Unipegaso

I Carabinieri di Assisi hanno denunciato due giovani rapinatori

AVEVANO ASSALTATO UN DISTRIBUTORE DI CARBURANTE A BASTIA UMBRA

Soldi per non fare multe, Carabinieri arrestano vigile urbano ad Assisi

I Carabinieri di Assisi hanno denunciato due giovani rapinatori ASSISI – I Carabinieri della Compagnia di Assisi hanno identificato gli autori di una rapina, effettuata nell’anno 2013, ai danni di un distributore carburanti di Bastia Umbra: si tratta di due giovani della provincia di Perugia. Nella prima rapina scoperta uno dei due malviventi si è appostato in un piazzale retrostante il distributore e quando il complice ha finto di effettuare rifornimento ha assalito il benzinaio facendosi consegnare l’intero incasso di circa 2.700 euro.

Dall’azione sinergica di vari reparti dell’Arma dei Carabinieri, tra cui il RA.C.I.S., si risaliva all’esatte generalità dei due rapinatori; ulteriori accertamenti permettevano poi di attribuire ai due almeno un’altra rapina, questa volta avvenuta in Perugia ai danni di un centro scommesse, in cui furono asportati 17.000 euro in contanti.

Per i due ragazzi, denunciati in stato di libertà, l’accusa è di concorso in rapina, con le aggravanti di aver agito con l’uso di pistola e da persona travisata.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*