Imposta di soggiorno Assisi, Giunta approva le tariffe, al via dall’1 gennaio 2018

L’importo sale a 1,50 euro per gli agriturismi e alberghi a tre stelle

Imposta di soggiorno, Giunta approva le tariffe, al via dall'1 gennaio 2018

Imposta di soggiorno Assisi, Giunta approva le tariffe, al via dall’1 gennaio 2018

ASSISI – Approvate con una delibera di Giunta le tariffe di applicazione dell’Imposta di Soggiorno ad Assisi, al via dal 1 gennaio 2018. “L’approvazione delle tariffe relativa all’Imposta di Soggiorno – dichiara Eugenio Guarducci, Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Assisi rappresenta un passaggio obbligatorio che la Giunta Comunale di Assisi era tenuta a compiere a seguito dell’approvazione in Consiglio Comunale del regolamento IdS. Le tariffe sono state individuate tenendo presente il posizionamento del prodotto Assisi nel contesto regionale ed in particolare di quelle Città turistiche che già da alcuni anni hanno potuto sfruttare questa importante risorsa”

Di seguito gli importi tariffari: per campeggi e ostelli 0,50 euro; per bed&breakfast, camere, country house, case religiose, case per ferie, appartamenti locati ad uso turistico o similari, altre strutture extralberghiere o similari l’importo sarà di 1 euro. 1 euro anche per alberghi a una e due stelle. L’importo sale a 1,50 euro per gli agriturismi e alberghi a tre stelle. Per alberghi, residenze d’epoca e villaggi albergo a 4 e 5 stelle l’importo sarà di 2 euro.

“Il gettito annuale previsto (circa 1.160.000) – prosegue Guarducci – sarà determinante per favorire finalmente lo sviluppo di una corretta programmazione e promozione delle attività culturali e al sostegno di politiche turistiche degne del nome di Assisi. Stiamo vivendo una fase di ripresa dei flussi turistici che non può trovarci impreparati nel 2018. A breve presenteremo il piano di Marketing 2018 alle Associazioni di Categoria, ai Tavoli Assist Cultura e Turismo per poi procedere ad una rapida approvazione che determinerà il pronto inserimento nel bilancio 2018 della Città di Assisi.”

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. Informazione di servizio: per uno che viene dalle nostre parti vedere la roronda di fronte all’aeroporto con la statua di San Francesco piena di erbacce e pensa: cominciamo bene!

  2. Proseguiamo con l’orrenda statua del pellegrino di Norberto sul sagrato superiore della Basilica di San Francesco (prato) “regalo” del sindaco Ricci.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*