Aeroporto, inaugurata statua San Francesco, sindaco Assisi, vittoria della collaborazione [VIDEO]

Proietti: "Tutto si può fare anche quando ci si mette la burocrazia"

Aeroporto, inaugurata statua San Francesco, sindaco Assisi, vittoria della collaborazione

SANT’EGIDIO DI PERUGIA – 15 quintali di peso, tutta di bronzo, per un diametro di 2 metri e mezzo e per un’altezza di 3 e 20. Questa è la statua di San Francesco, con sulle mani due tortorelle. E’ stata inaugurata oggi davanti l’ingresso dell’aeroporto internazionale dell’Umbria.

“Vittoria della collaborazione perché questa opera è qui da diverso tempo – ha detto il sindaco di Assisi, Stefania Proietti.. Mettiamo qui un simbolo visivo di quello che è questo aeroporto. Chi arriva e chi parte da questo aeroporto avrà  modo di vedere l’opera di un artista assisano, Leonello Proietti. Il mio ringraziamento –  ha concluso Proietti – va a tutti coloro che sono scritti in quella pietra, in tanti hanno contribuito. Un opera che parte con l’amministrazione precedente. Il nostro ruolo è stato quello di metterci insieme e di vincere. Tutto si può fare anche quando ci si mette la burocrazia”.

L’opera realizzata, grazie a tanti sponsor e ai comuni di Assisi, Bastia Umbra e Perugia. «La tecnica che ho utilizzatospiega l’artista petrignanese, Leonello Proiettiè detta della fusione a “cera persa”». Di fatto lo scultore, dapprima ha realizzato lo stampo in terra cotta e poi si è affidato a questa tecnica: “Millenaria la definisce lui“, ma pur sempre valida.

La statua si staglia proprio lì, al centro della rotonda. Il Comune di Assisi, che ha organizzato l’evento, è stato il promotore della definitiva sistemazione della rotatoria, e ha garantito, in accordo con lo scultore, il completamento dei lavori entro l’inizio dell’estate. 

Inaugurata la statua di San Francesco all’Aeroporto umbro

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*