Italian Wonder Ways, Guarducci: “Anche Assisi protagonista”

Il gruppo dedicato alla Via di Francesco visiterà il Bosco di San Francesco del Fai

Italian Wonder Ways, Guarducci: "Anche Assisi protagonista"
CENRO STORICO ASSISI

Italian Wonder Ways, Guarducci: “Anche Assisi protagonista”. 7 giorni, 100 partecipanti per 412 chilometri attraverso 4 regioni. Un’esperienza unica che ieri ha preso il via e che vede come protagonista anche la nostra bellissima città di Assisi. Giornalisti e bloggers provenienti da tutto il mondo e divisi in gruppi, infatti, faranno esperienza dei meravigliosi cammini e degli affascinanti borghi del centro Italia per diventare i nuovi ambassadors di Italian Wonder Ways, l’importante iniziativa volta a sviluppare e potenziare il territorio interregionale con un’offerta esclusiva ideale per il turismo esperenziale e sostenibile, alla scoperta di percorsi e luoghi suggestivi anche fuori dalle rotte tipiche del turismo di massa. Due le giornate che interesseranno la città di Assisi quella di sabato 24 e lunedì 26 settembre.

Il gruppo dedicato alla Via di Francesco visiterà il Bosco di San Francesco del Fai per partire poi alla volta del Mortaro dove una guida esperta di paesaggio e ambiente illustrerà le bellezze naturalistiche del nostro territorio. Previsto poi il concerto Ensemble Resonars dell’Accademia di Musica Antica e l’esibizione del gruppo storico-medievale “Majores Ballistarii Asisii”, per terminare alla Rocca Maggiore con un cena medievale.

Altro programma, invece, per il gruppo che sperimenterà il Cammino Francescano della Marca lunedì 26 settembre, che avrà modo di visitare in mattinata l’anfiteatro romano e la cripta della Cattedrale di San Rufino con pranzo-degustazione presso il Foro Romano nella Sala delle Volte. Il tour proseguirà poi fino al Mortaro dove si esibirà il gruppo storico-medievale degli Spadaccini di Assisi per poi terminare al Teatro Instabili con l’intrattenimento musicale del trio jazz in “Standards & Songs”.

“Lo sviluppo e la promozione dei cammini religiosi e naturalistici – dichiara Eugenio Guarducci Assessore alla Cultura e Turismo Città di Assisi – sono tra le priorità di questa amministrazione. Questo progetto, che abbiamo pienamente condiviso con la Regione Umbria, coglie in pieno la necessità di comunicare meglio e con un format nuovo e convincente i Cammini che attraversano e/raggiungono Assisi.”

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*