Lega Nord Assisi scende in campo a fianco dei tassisti

Ancora una volta Assisi, così come la Regione Umbria e l’Italia rimangono imbrigliate nella politica disfattista del Pd

Assisi, viabilità e traffico in città, insorgono i tassisti

Lega Nord Assisi scende in campo a fianco dei tassisti

da Stefano Pastorelli (Lega Nord)
ASSISI – La Lega Nord di Assisi, nella persona del suo referente territoriale Stefano Pastorelli, scende in campo a fianco dei tassisti e annuncia una petizione popolare per riaprire la viabilità nel centro storico. La decisione dell’Amministrazione Comunale di chiudere il traffico ai servizi pubblici nella Piazza Inferiore di San Francesco testimonia la limitatezza politica in capo al Pd.di Assisi – spiega Pastorelli – che fa del turismo la sua più grande risorsa ed impedire ai tassisti di accedervi  rappresenta una sconfitta in molti fronti, in primis quello turistico, ma anche occupazionale ed economica.
Comprendiamo la giustificata preoccupazione per eventuali attentati terroristici, ma crediamo altresì sia impensabile ed improponibile chiudere al traffico le piazze dinnanzi alle Basiliche di S.Francesco e di S.Maria degli Angeli, emblemi per la nostra città. Ancora una volta Assisi, così come la Regione Umbria e l’Italia rimangono imbrigliate nella politica disfattista del Pd che, anziché affrontare il problema, lo affossa, ignorando le reali esigenze dei cittadini.
Invece di chiudere al traffico alle principali aree turistiche della città, limitando all’inverosimile  l’attività dei tassisti e dei commercianti, perché non intensifichiamo i controlli alle stazioni ferroviarie e alle principali vie di accesso al paese, impiegando maggiori sistemi di videosorveglianza, perchè non predisponiamo dei corpi speciali, in aggiunta  a quelli già esistenti, che quotidianamente sorvegliano il territorio, perché non limitiamo l’ingresso in Italia, ai soli rifugiati di guerra?
Le decisioni scellerate della sinistra al governo, su tutti i livelli, non possono sempre ricadere sugli onesti cittadini. Per questo la Lega Nord – conclude Pastorelli –  si sta organizzando per una petizione popolare che chiederà all’Amministrazione Comunale di Sollecitare la Prefettura  per la  riapertura al traffico delle nostre belle piazze. Temiamo-conclude Pastorelli-che questo sia solo il primo passo, per Regalare le Nostre Amate Piazze. Non permetteremo che ciò accada!
Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*