Da lunedì 11 settembre riaprono alcune delle scuole di Assisi

Tutti gli altri istituti scolastici del Comune di Assisi riapriranno le loro porte mercoledì 13 settembre

Da lunedì 11 settembre riaprono alcune delle scuole di Assisi

Da lunedì 11 settembre riaprono alcune delle scuole di Assisi

ASSISI – Lunedì 11 settembre riaprono alcune delle scuole del territorio assisano. Primo giorno sui banchi per gli studenti dell’istituto comprensivo Assisi 2 di cui fanno parte le scuole dell’infanzia Cimino (Santa Maria degli Angeli) e Sorignani (Tordandrea); le primarie Frondini (Tordandrea), Giovanni XXIII e Patrono d’Italia e la secondaria di primo grado Alessi (tutte a Santa Maria degli Angeli) con due giorni in più di vacanza in occasione delle festività di Ognissanti a novembre.

Attivi dal primo giorno di scuola i servizi di trasporto mentre per le mense ci saranno comunicazioni a seconda delle esigenze dei singoli Istituti. Per avere notizie dettagliate in merito ai servizi Trasporti e Mensa è possibile telefonare ai numeri di telefono 075 8138627-651-677 (Ufficio Scuola del Comune di Assisi).

Tutti gli altri istituti scolastici del Comune di Assisi riapriranno le loro porte mercoledì 13 settembre. Alle famiglie di tutti gli studenti è destinata l’informativa diffusa dall’assessorato alla Salute della regione Umbria (qui la nota ufficiale) in merito alla campagna vaccinale obbligatoria in base alla legge n. 119 del 31/7/2017. Secondo tale legge le vaccinazioni obbligatorie passano da 4 a 10 e sono indicati gli adempimenti necessari per consentire l’accesso dei ragazzi alle scuole.

Di questo è di molto altro si è parlato nell’incontro fra tutti i dirigenti scolastici delle scuole di Assisi con l’assessore Simone Pettirossi, che dopo aver acquisito la delega relativa alla Scuola ha voluto incontrare i dirigenti per avere un quadro della situazione: necessità, progetti e suggerimenti sono stati raccolti per avviare una nuova progettualità in ambito scolastico.

Oltre agli interventi di prevenzione sismica e di manutenzione destinati al patrimonio edilizio scolastico Pettirossi ha sottolineato tra le priorità per le scuole assisane l’innovazione tecnologica (con l’estensione della fibra e dotazioni didattiche innovative) e la gestione e valorizzazione della multiculturalità. Un confronto che si è rivelato proficuo per individuare percorsi utili alla gestione delle attività ordinarie e delle urgenze.

Al termine della riunione la decisione di programmare una serie di visite agli Istituti del territorio. In tutto sono 5996 i bambini e ragazzi che torneranno sui banchi di scuola nel territorio di Assisi per l’anno scolastico 2017/18.

A loro l’augurio per un anno scolastico “di crescita e sviluppo integrale” da parte del Sindaco Stefania Proietti: “La scuola è un passaggio fondamentale nella vita di ciascun Cittadino, supporto educativo alle famiglie e luogo di crescita culturale ma soprattutto etica e morale. Per questo la scuola, sia riguardo ai temi dell’edilizia scolastica (per i quali abbiamo rispettato quanto promesso ai Cittadini ovvero investimenti continui in termini di miglioramento e manutenzioni) e dei servizi, sia nei confronti della popolazione scolastica (studenti, insegnanti, educatori, famiglie), sarà sempre al centro della nostra azione amministrativa.”

(fm)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*