Mercato del sabato ad Assisi, Lucio Pallaracci, perché non spostarlo?

La posizione di Borgo Aretino chiusura Piazza San Francesco moltiplicano disagi

Mercato del sabato ad Assisi, Lucio Pallaracci, perché non spostarlo?

Mercato del sabato ad Assisi, Lucio Pallaracci, perché non spostarlo?

da Lucio Pallaracci
ASSISI – Si è discusso più volte in questi anni, anche in questo Gruppo, della collocazione del Tradizionale Mercato del Sabato della Città di Assisi.
Ora dato per scontato che si abbia il desiderio di mantenerlo ovvero migliorarlo anche per la sua importante funzione economica , sociale/tradizionale, culturale ci si domanda come mai non venga spostato in quella che sembra il luogo più logico e naturale all’interno del Centro Storico , cioè Piazza Santa Chiara.

L’attuale posizione a Borgo Aretino, con la contemporanea e per ora definitiva chiusura di Piazza San Francesco, moltiplica in maniera evidente i disagi per l’accesso alla città.
Si è parlato di “veti” di ordini religiosi, di mancanza di spazi adeguati ma, almeno per quanto ne sono a conoscenza , non c’è stata una presa di posizione istituzionale ufficiale e univoca sulla questione.
Magari alla cittadinanza può fare piacere averne una su questa situazione e collaborare per trovare la migliore soluzione possibile.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*