Mignani interviene sul centro massaggi di Santa Maria

Il successo di un’operazione come questa, condotta in maniera impeccabile, sta a significare che se c’è la volontà di collaborare

Turisti ad Assisi? Francesco Mignani dà consigli ai nuovi amministratori

Mignani interviene sul centro massaggi di Santa Maria

da Francesco Mignani, candidato Sindaco Città di Assisi
Noi del Movimento Mignani – Scelgo Assisi e del Movimento Giovani per Mignani ringraziamo le Forze dell’Ordine, l’USL Umbria 1 e tutti coloro che si sono prontamente attivati per risolvere la situazione relativa all’esercizio abusivo del centro massaggi di Santa Maria degli Angeli.

Proprio su queste pagine, in materia di ordine pubblico, avevamo denunciato la presenza di attività “dubbie” ed avevamo espresso preoccupazione per queste forme di “contaminazione” che danneggiano la nostra economia e tutti quei professionisti che sono regolarmente attivi sul territorio assisano.

Il successo di un’operazione come questa, condotta in maniera impeccabile, sta a significare che se c’è la volontà di collaborare, se si riducono le distanze tra i cittadini, gli imprenditori, i liberi professionisti, i commercianti etc. con l’Amministrazione e le Forze dell’Ordine, tutto può funzionare meglio.

Dal problema della buca, al disagio lavorativo, alla situazione di crisi di un’impresa, alle questioni di carattere sociale, all’attenzione sul territorio, l’avvicinamento del pubblico al privato sembra essere la soluzione migliore da perseguire.

E’ questione di attenzione, di comunicazione, di riflessione e di rispetto. Noi del Movimento Mignani – Scelgo Assisi e del Movimento Giovani per Mignani insistiamo fortemente nel proporre una condizione in cui il cittadino si senta protagonista della vita della Città, perché lasciare che sia uno spettatore, spesso inascoltato, sarebbe un danno incalcolabile in termini sociali, di sicurezza ed anche economici, che non ci possiamo permettere.

Mignani

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*