Motoraduno ad Assisi, due ruote dappertutto a Santa Maria Angeli

Presso l’area Lyrick angelana un folto gruppo di motociclisti sotto la bandiera “L’Umbria si mette in moto” ha risposto positivamente ed emotivamente all’invito

Motoraduno ad Assisi, due ruote dappertutto a Santa Maria Angeli
Da Lorenzo Capezzali
ASSISI – Come da copione due ruote dappertutto a Santa Maria Angeli nel secondo ed ultimo giorno dedicato alle moto di vario genere per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sana situazione di Assisi e Santa Maria Angeli dopo il sisma. Danni indiretti quindi sviliti da una informazione non sempre in linea da moltissimi centauri a cavallo dei potenti mezzi che hanno riempito le strade comunali per portarsi in quelle limitrofe e regionali. Presso l’area Lyrick angelana un folto gruppo di motociclisti sotto la bandiera “L’Umbria si mette in moto” ha risposto positivamente ed emotivamente all’invito del Comune di Assisi e da alcune loro dichiarazioni si evince il concetto di partecipazione e di solidarietà sociale verso una città non colpita ma turisticamente a terra. Club di moto ma anche voglia di dare attraverso una presenza sportiva da parte di questa gente che sicuramente ricorderà queste ore passate per diffondere pienezza di liceita’ turistica e quindi economica per Assisi e dintorni. Il rapporto che Assisi suscita fuori le mura civiche è sempre molto alto. Una riprova che Assisi continua a rimanere punto centrale di ogni attenzione e comprensione che va al di là della tradizione religiose e artistico-monumentale. Molti motociclisti avrebbero confermato l’idea di ritornare anche senza un cartello indicatore istituzionale come l’ultimo comunale.

Print Friendly, PDF & Email

4 Commenti

  1. Due ruote con o senza motore?
    Quanti pernottamenti?
    dove hanno mangiato?
    Quanti erano quelli locali?
    quale film avete visto?

  2. Il titolo del pezzo sintetizza tutto: Motoraduno ad Assisi, due ruote dappertutto a Santa Maria Angeli.
    Come al solito si cita Assisi come meta ma poi chi ha effettivamente “subito l’invasione” delle 2 ruote ( ma é vero?) é stata Santa Maria degli Angeli….frazione di Assisi……ce tristezza.

    Ad Assisi non si sono propro visti…..

  3. Con tutto il movimento che c’è stato su Santa Maria degli Angeli ed Assisi proprio una foto scattata a Passignano sul Trasimeno dovevate pubblicare a testimonianza dell’evento ?

    • Caro Sandro, a parte il fatto che abbiamo pubblicato ampiamente le foto di Santa Maria degli Angeli (forse è un po’ distratto), ma la scelta è stata dettata dal fatto che proprio da SMA sono partiti alla volta del Lago.
      Buona giornata
      il direttore

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*