Nuoto, Azzurra Race Team colora il Trofeo Coni 2016

Questo risultato rappresenta l'ennesima conferma dell'ottimo lavoro svolto in questi anni dalla FIN in Umbria

Nuoto, Azzurra Race Team colora il Trofeo Coni 2016

Nuoto, Azzurra Race Team colora il Trofeo Coni 2016. CAGLIARI – C’era anche un po’ dell’Azzurra Race Team al Trofeo Coni 2016 che si è disputato dal 22 al 24 settembre a Cagliari. Quest’anno infatti la FIN ha scelto di partecipare all’evento con il nuoto sincronizzato e per l’Umbria si sono qualificate, grazie alla selezione effettuata al Campionato Nazionale FIN Propaganda dello scorso giugno, due atlete della Azzurra Race Team della piscina di Santa Maria degli angeli, Flavia Chiavoni e Margherita Bistocchi, che hanno rappresentato l’Umbria insieme a due ragazze del Club Nuoto, Azzurra Race Team colora il Trofeo Coni 2016Nuoto Terni, Carolina Martelli e Matilde Trippanera, accompagnate dall’allenatrice Lucia Dazzieri.

Il 22 settembre si è svolta la cerimonia d’apertura del trofeo, accompagnata dalla banda musicale della Brigata Sassari e presentata dal pallavolista olimpionico Andrea Lucchetta. Già dall’inizio della cerimonia è emersa la portata di questo importante evento sportivo, in cui gli oltre 3600 atleti e accompagnatori provenienti da tutte le regioni italiane, e una rappresentativa canadese degli italiani all’estero, hanno sfilato riempiendo ogni angolo dell’Arena Grandi Eventi di Cagliari.

Il giorno successivo, presso il Tanka village di Villasimius, 30 coppie di sincronette provenienti da 15 regioni italiane hanno gareggiato presentando altrettante coreografie, alla presenza di 5 giudici FIN. Le ragazze umbre hanno svolto le proprie gare in un clima di assoluta serenità e concentrazione, presentando le coreografie messe a punto durante un’intera estate di allenamenti e consolidate anche grazie alla partecipazione ad uno stage svoltosi a Tarquinia dal 5 al 9 settembre. La disponibilità degli impianti di Foligno e Terni ad ospitare le sincronette e delle allenatrici a supportarle per lunghi allenamenti estivi sono stati essenziali per arrivare al Trofeo CONI con un’adeguata preparazione.

Preparazione che è valsa un meritatissimo 10° poste nella classifica finale con un punteggio globale di 102,666, addirittura al di là delle aspettative considerando che Flavia e Margherita erano le atlete più giovani in gara e si sono posizionate a soli 9 punti dalle prime qualificate.

Questo risultato rappresenta l’ennesima conferma dell’ottimo lavoro svolto in questi anni dalla FIN in Umbria e, per quello che concerne il territorio dell’Assisano, dall’Azzurra Race Team nel formare le giovani sincronette sotto l’attenta guida delle allenatrici di riferimento Cristina Gasparrini e Adria Gonzales.

L’auspicio è che un numero sempre maggiore di giovani possa avvicinarsi a questo sport, andando ad arricchire le fila di coloro che godono dei benefici fisici e psicologici di questa disciplina di squadra tecnico-combinatoria che unisce nuoto, ginnastica e danza.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*