Con il Cuore

Nuoto Sincronizzato, Azzurra Race Team da Assisi alla “conquista” del campionato Regionale

Meritatissima la medaglia d'argento per il duo categoria ragazze Giulia M. Rosi e Sofia Rosignoli

Nuoto Sincronizzato, Azzurra Race Team da Assisi alla “conquista” del campionato Regionale

Nuoto Sincronizzato, Azzurra Race Team da Assisi alla “conquista” del campionato Regionale
Da Azzurra Race Team
ASSISI – Domenica 2 aprile 2017 si è svolta presso la piscina Pellini di Perugia la seconda edizione di “UMBRIA SINCRONIZZATA” nella sua prima edizione come gara FIN, organizzata dalla Libertas Rari Nantes Perugia. Erano presenti 4 delle 5 società umbre di nuoto sincronizzato: Griphus club, Libertas Rari Nantes Perugia, Nuoto club Terni e la “nostra” Azzurra scsd.

Benché l’inizio della gara fosse previsto per le 14, già alle 12:30 il pubblico cominciava a sistemarsi sugli spalti, con scambi di saluti fra genitori di squadre diverse che, gara dopo gara, hanno imparato a conoscersi diventando parte di un unico team che supporta le ragazze impegnate in questo sport così desueto per la nostra Regione.

Le ragazze di Azzurra, accompagnate dalle allenatrici Cristina Gasparrini, Adria Gonzales e Diletta Baglioni, hanno presentato otto coreografie, conquistando sette medaglie, di cui 6 ori e un argento, decisamente un risultato di grande importanza per questo confronto regionale. La giornata è iniziata da subito molto bene, con una bellissima performance di Marta Petterini, la più piccola della banda, che ha conquistato una meritatissima medaglia d’oro presentando un esercizio di solo Esordienti B.

A seguire è arrivata la medaglia d’oro anche per il duo Esordienti A composto da Flavia Chiavoni e Margherita Bistocchi. Scattanti e sorridenti hanno coinvolto il pubblico e confermato il risultato della prima prova dell’interregionale Confsport di Avezzano. Nonostante la giovanissima età, queste due atlete sono già al terzo anno di competizioni come esercizio di duo, formula con cui hanno “colorato” l’edizione 2016 del Trofeo CONI, pregiandosi del titolo di “Ambasciatrici dello Sport” umbro.

Flavia, Margherita e Marta, grazie alla fiducia che hanno riposto in loro le allenatrici, hanno potuto presentare per la prima volta un Trio Esordienti A, l’unico in acqua al Pellini, studiato in un tempo brevissimo e perfezionato dall’allenatrice Diletta Baglioni, bravissima nel “cucire” le coreografie a misura delle atlete. Briose e sorridenti, hanno fatto una bella esecuzione su una musica allegra e coinvolgente, conquistando una medaglia d’oro di diritto, in attesa di potersi confrontare con altri esercizi di trio nella prossima competizione interregionale.

Meritatissima la medaglia d’argento per il duo categoria ragazze Giulia M. Rosi e Sofia Rosignoli, già affermate come coppia con un settimo posto al nazionale FIN 2016. Bravissime, sempre tanto apprezzate, non solo dai giudici, ma anche dal pubblico, allietato dalla loro eleganza in acqua. Nella stessa categoria hanno conquistato anche il quinto posto Martina Bistocchi e Martina Ferreri, che per la prima volta presentavano un duo, dopo tante competizioni in cui hanno partecipato come elementi della squadra o di esercizi di trio.

Un’altra medaglia d’oro è stata conquistata da Azzurra con un punteggio molto elevato rispetto alla seconda classificata grazie ad una delle migliori esecuzioni della squadra categoria ragazze: Bordi Francesca, Sannipola Alice, Sforna Benedetta, Barletta Stella, Rosignoli Sofia, Rosi Giulia M. , Bistocchi Martina e Ferreri Martina. Medaglia d’oro anche per il duo categoria junior della “coppia storica” di Azzurra, Altea Di Rienzo e Valeria Morani.

Ed infine l’esordio della squadra cat assolute ancora in via di perfezionamento  eseguita da: Altea di Rienzo, Valeria Morani, Costanza Sforna, Benedetta Sforna, Francesca Bordi, Stella Barletta, Martina Bistocchi, Mertina Ferreri. Anche loro medaglia d’oro perché uniche concorrenti.

Il prossimo impegno per le ragazze del sincro sarà la seconda prova dell’interregionale Confsport del 23 aprile a Perugia che si disputerà tra le regioni Umbria, Marche, Abruzzo e Molise. Poi ancora una gara interregionale a Maggio a San Severino Marche e una serie di competizioni nazionali che terranno le allenatrici impegnate per tutto il mese di giugno. La speranza è quella di raccontare altri successi delle atlete della squadra della piscina di Assisi, che con i risultati ottenuti e l’entusiasmo che trasmettono, stanno facendo conoscere a tante giovanissime questo sport così particolare, connubio di squadra fra danza, ginnastica e nuoto.

L’elevato numero di nuove iscritte ai corsi di Avviamento al nuoto sincronizzato presso la piscina di Assisi è un segnale importante, non solo per Azzurra e per questo Sport, ma per tutti quei genitori ed educatori attenti alla salute psico-fisica dei giovani, e che stanno accogliendo con piacevole entusiasmo l’impegno che diverse decine di bambine e ragazze del nostro territorio mettono nel danzare, socializzare e crescere in acqua.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*