Papa Francesco a Santa Maria, Questore: “Tutto sotto controllo”

Sono oltre 300 persone impegnate nei controlli di sicurezza, tra donne e uomini, tutte le forze dell’ordine schierate

Papa Francesco a Santa Maria, Questore: “Tutto sotto controllo”. Quattro chilometri di transenne e 15 checkpoint per la cosiddetta zona rossa. Per la visita privata di Papa Francesco a Santa Maria degli Angeli uno spiegamento di Forze dell’Ordine è stato impiegato.

“E’ opportuno vigilare su un evento straordinario – ha detto il Questore di Perugia Carmelo Gugliotta. Un servizio con vari checkpoint che servono a verificare chi accede nell’area. La situazione è sotto controllo – ha aggiunto – abbiamo cercato di creare più checkpoint per avere un controllo più approfondito.

Sono oltre 300 persone impegnate nei controlli di sicurezza, tra donne e uomini, tutte le forze dell’ordine schierate. “Il servizio – ha concluso il questore – è già iniziato da ieri sera e proseguirà fino a stasera, dopo la partenza del Pontefice. Non è solo il momento cruciale della visita del Papa, ma prevede anche una bonifica delle zone, non solo dove va il Papa, ma anche in quelle aree frequentate dalla gente comune. Lo spazio aereo è stato interdetto, ma è stato vietato, visti i precedenti, anche il transito dei mezzi pesanti nella zona di Santa Maria, e nei dintorni che trasportano armi, munizioni, esplosivi e sostanze esplodenti, carburanti, GPL, metano e gas tossici”.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*