Papa Francesco torna ad Assisi per la Giornata mondiale di preghiera per la pace

L'ufficializzazione dal custode del Sacro convento di Assisi

Da Assisi all'udienza con il Papa, ancora aperte le iscrizioni per il pellegrinaggio

Papa Francesco torna ad Assisi per la Giornata mondiale di preghiera per la pace. “Grande gioia – ha annunciato il custode del Sacro convento di Assisi, padre Mauro Gambetti – per l’arrivo di Papa Francesco che parteciperà il 20 Settembre all’incontro conclusivo della Giornata mondiale di preghiera per la pace “Sete di pace. Religioni e culture in dialogo”. In collaborazione con le famiglie francescane, la diocesi di Assisi, la Comunità di Santo Egidio e la Ceu.

Ad Assisi oltre al presidente della Repubblica Mattarella, anche 400 delegazioni tra leader religiosi, politici e sociali nonché esponenti del mondo della cultura. E’ quanto reso noto dal direttore della sala stampa del sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato.

Il custode del sacro convento ha ricordato le parole che Giovanni Paolo II pronunciò nel primo incontro dello “Spirito di Assisi” nel 1986: “Ciò che abbiamo fatto oggi ad Assisi, pregando e testimoniando il nostro impegno per la pace, dobbiamo continuare a farlo ogni giorno della nostra vita…”. ” La presenza di Papa Bergoglio ad Assisi – continua padre Gambetti – sia di aiuto e di sostegno nel desiderio di impegnarci per la pace, secondo l’esempio del serafico padre San Francesco”.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.sanfrancesco.org.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*