Nuovo pellegrinaggio della diocesi in Terra Santa

In programma dal 12 al 19 marzo 2018, ecco tempi e modalità di iscrizione

Assisi, pellegrinaggio e preghiera per la Terra Santa

Nuovo pellegrinaggio della diocesi in Terra Santa

ASSISI – “Accostiamoci al Monte Sion, alla città del Dio vivente”. E’ questa la frase che accompagna il pellegrinaggio in Terra Santa che si svolgerà dal 12 al 19 marzo 2018. Il viaggio organizzato dalla diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino prevede un vasto itinerario durante il quale saranno raggiunte mete molto interessanti: verranno ripercorsi i luoghi della vita di Gesù, padre misericordioso.

Otto giorni che, come da programma, prevedono le seguenti tappe: lunedì 12 marzo partenza da Roma per Tel Aviv – Nazareth; martedì 13 marzo Nazareth – Tabor; mercoledì 14 marzo escursione al Lago di Tiberiade; giovedì 15 marzo sarà la volta di Samaria e Betlemme; venerdì 16 marzo si andrà a San Giorgio in Goziba e poi a Gerico e Betania; mentre sabato 17 marzo visita al Monte degli Ulivi e Monte Sion. Domenica 18 marzo si ripercorrerà la Via dolorosa fino a raggiungere la Basilica del Santo Sepolcro.

L’ultimo giorno, lunedì 19 marzo ci sarà il trasferimento a Emmaus e poi a Gerusalemme per far rientro in Italia. Il gruppo sarà guidato da padre Giuseppe Battistelli commissario di Terra Santa per l’Umbria ofm. Per le iscrizioni è possibile comunicare la propria adesione entro il 31 dicembre contattando don Giovanni Raia al numero 075/812483 (ore ufficio 9-12); oppure via mail: raia10@libero.it; scuoladibibbiaassisi@gmail.com.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*