Primi d'Italia

Riverock Festival 2017 ad Assisi, Ermal Meta e Niccolò Fabi i primi grandi nomi annunciati

Si parte dunque il 24 agosto con l’attesissimo concerto di ERMAL META

Riverock Festival 2017 ad Assisi, Ermal Meta e Niccolò Fabi i primi grandi nomi annunciati

Riverock Festival 2017 ad Assisi, Ermal Meta e Niccolò Fabi i primi grandi nomi annunciati

ASSISI – Grandi nomi ed una nuova prestigiosa location sono i primi dettagli annunciati dagli organizzatori dell’ottava edizione di Riverock Festival. Nascerà infatti con la tre giorni di concerti ai piedi di Assisi, la LYRICK SUMMER ARENA, un nuovissimo spazio outdoor dedicato ai grandi eventi estivi attiguo all’omonimo teatro di Santa Maria degli Angeli.

Si parte dunque il 24 agosto con l’attesissimo concerto di ERMAL META che, dopo i sold-out nei più prestigiosi teatri e live club di tutta Italia, è pronto ad intraprendere il suo lungo tour estivo che lo porterà ad Assisi (e per la prima volta in Umbria) per presentate i brani tratti dai suoi album “Vietato Morire” e “Umano” ed il nuovissimo singolo “Ragazza paradiso” in rotazione radiofonica dal prossimo 16 giugno.

Il 25 agosto sarà invece il turno del “DIVENTI INVENTI 1997-2017 TOUR”, il progetto-racconto con cui NICCOLÒ FABI, uno dei cantautori più amati degli ultimi anni, celebrerà i suoi primi 20 anni di carriera: oltre due ore di concerto in cui l’artista racconterà e ripercorrerà i suoi più grandi successi, insomma una grande festa per tutti i suoi numerosi fan.

Le prevendite (particolarmente consigliate) per i due concerti, entrambi in unica data umbra, sono già attive nei punti vendita TicketOne e Ticket Italia oltre che online nei rispettivi siti www.ticketone.it e www.ticketitalia.com. “La line-up completa della 3 giorni, compresa quella della grande festa di sabato 26, sarà svelata prossimamente e non mancheranno altre grandi e importanti sorprese” promettono dal quartier generale Riverock. Insomma un’ottava edizione che conferma quanto Riverock Festival sia diventata una realtà che non smette di puntare sempre più in alto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*