Serata Cultura e di Informazione, a Rivotorto Africa Europa oltre gli stereotipi

Come l’Africa e gli Africani oggi sono percepiti nel nostro immaginario collettivo?

Serata Cultura e di Informazione, a Rivotorto Africa Europa oltre gli stereotipi

Serata Cultura e di Informazione, a Rivotorto Africa Europa oltre gli stereotipi

ASSISI – Per il secondo anno consecutivo, il Cedro Onlus e la Pro Loco di Rivotorto d’Assisi promuovono assieme una serata culturale a favore dell’Educazione in Africa e della mutua conoscenza e stima tra i popoli. L’evento di quest’anno che gode del patrocinio del Comune di Assisi si svolgerà sabato 21 Ottobre 2017 alle ore 20.45 presso la sede della Pro Loco a Rivotorto attorno al tema: “Africa- Europa: oltre gli stereotipi”.

Sarà un momento di utile e costruttivo confronto con un esperto come il professor Filomeno Lopez, della Guinea Bissau (Africa), docente universitario, scrittore, conferenziere  di spicco, compositore e giornalista da anni presso la Radio Vaticana.

Il Dottor Lopez è stato invitato anche per la sua buona conoscenza delle culture europee, italiane e africane e la sua padronanza delle dinamiche dell’integrazione nel nostro Paese. Con la sue grandi capacità di analisi e di comunicazione ci aiuterà  ad alzare il dibattito oltre il solito campo di scontro degli stereotipi culturali che né i media né lo scenario sociale attuale nel nostro Paese ci aiutano a vagliare. Questa è un’occasione per parlarne con serenità e serietà e farci un’idea più completa della situazione.

Come l’Africa e gli Africani oggi sono percepiti nel nostro immaginario collettivo? Cosa l’Africa ci offre? Come sarebbe l’Europa senza l’Africa ? Come sarebbe l’Africa senza l’Europa? L’altro, il diverso, non è solo un problema, ma  se prendiamo il tempo di conoscerlo, potrebbe essere la cosa più bella del mondo. Attualmente, con le informazioni che ci passano i media, ci mette solo inquietudine.

Durante la serata, il presidente del Cedro Onlus, Jean-Baptiste Sourou presenterà i lavori in corso al Centro di documentazione e di ricerca che l’associazione sta realizzando nello Stato africano del Benin per offrire alternative di educazione e formazione professionale ai molti giovani che, abbandonati a se stessi, finiscono prede facili nelle mani dei trafficanti di esseri umani che li sfruttano e li imbarcano verso destinazioni dove stanno peggio che a casa loro.

Si presenterà anche il calendario 2018 dell’Associazione, il cui tema è l’Acqua. Il Cedro coglie l’occasione per ringraziare tutte le persone sensibili alle sue attività in Benin. L’ingresso all’evento è libero e gratuito.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*