Sicurezza e legalità, l’impegno di Lunghi

Sabato pomeriggio tavola rotonda all'Hotel Cenacolo

Sicurezza e legalità, l'impegno di Lunghi

Sicurezza e legalità, l’impegno di Lunghi

Un territorio più sicuro è un territorio più vivibile e attrattivo; per questo l’attenzione alla sicurezza è una delle priorità che la coalizione a sostegno della candidatura del sindaco ff uscente Antonio Lunghi a sindaco di Assisi ha individuato nel documento programmatico per dare valore al territorio di Assisi. “Come Amministratore, durante la mia attività svolta da Sindaco reggente – sottolinea Lunghi –, mi sono impegnato in prima persona per la firma del protocollo d’intesa con la Prefettura di Perugia, un atto formale grazie al quale la Città di Assisi alza una barriera a difesa del proprio territorio contro i tentativi ormai tangibili di infiltrazione mafiosa. Un atto dovuto e un modo concreto di fare sicurezza per i cittadini. Sempre sul versante della sicurezza, durante il nostro mandato amministrativo abbiamo potenziato il sistema di video-sorveglianza che ora è nel pieno delle sue potenzialità, per un controllo più efficace ed efficiente di tutto il territorio, soprattutto nelle zone più sensibili quali scuole, parchi pubblici, piazze”.

Nel documento programmatico, elaborato insieme alla coalizione e con il contributo di cittadini, associazioni e categorie, sono stati inseriti alcuni progetti concreti per dare un contributo ancora più significativo sul fronte sicurezza. In particolare, il programma elettorale della squadra di Lunghi prevede:
– l’istituzione di un punto di informazione del corpo dei vigili urbani (polizia municipale) presso l’ingresso degli uffici comunali;
– la presenza permanente di quattro vigili con due autovetture a rotazione in tutte le frazioni del territorio;
– la riorganizzazione e la valorizzazione dei “Volontari per Assisi” e della Protezione civile.

Sul tema della sicurezza e della legalità, il movimento civico per Lunghi composto dalle tre liste Uniti per Assisi, Assisi di Centro Popolare e Lunghi Sindaco, ha organizzato per domani, sabato 21 maggio alle ore 18:00, una tavola rotonda sul tema “L’educazione alla legalità del cittadino e degli amministratori”. L’iniziativa, che si svolgerà all’Hotel Cenacolo di Santa Maria degli Angeli, sarà moderata dal coordinatore dell’associazione “Italia dei diritti e dei doveri” Augusto Rinalducci e vedrà la partecipazione dei seguenti relatori:

– Mario Fraticelli, Procuratore generale della Suprema Corte di Cassazione;
– Gabriele De Sanctis, già Presidente della Sezione Seconda giurisdizionale di Appello della Corte dei Conti e Presidente aggiunto della Corte dei Conti;
– Fabio Francario, Professore ordinario di Diritto amministrativo presso l’Università degli studi di Siena;
– Giovanni Cipollone, Consigliere decano del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Roma;
– Carlo Sanvitale, Avvocato cassazionista.

Tutta la cittadinanza interessata è invitata a partecipare.

Sicurezza

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*