Sicurezza e Legalità, onorevole Bocci a incontro con Stefania Proietti

Interverranno la Presidente dell’Assemblea Legislativa Donatella Porzi ed i consiglieri regionali Luca Barberini ed Andrea Smacchi.

Ballottaggio Assisi, sindaco giovane capace di portare risorse sul territorio

Sicurezza e Legalità, onorevole Bocci a incontro con Stefania Proietti

Sabato 28 maggio alle 18 il Sottosegretario agli Interni, Giampiero Bocci, parteciperà ad un incontro sulla Sicurezza e Legalità con la candidata a sindaco per la città di Assisi Stefania Proietti. Interverranno la Presidente dell’Assemblea Legislativa Donatella Porzi ed i consiglieri regionali Luca Barberini ed Andrea Smacchi.

≪Il benessere dei cittadini≫ dice la Proietti ≪passa inevitabilmente anche per la loro sicurezza. Dobbiamo restituire ai residenti un contesto ‘rigoroso e pulito’. In alcune situazione serve un controllo maggiore, una presenza più assidua delle forze dell’ordine. Sono consapevole che parallelamente c’è da svolgere un lavoro di prevenzione rivolto soprattutto agli anziani e ai ragazzi che molto spesso sono i soggetti più a rischio. Tuttavia, se fino ad oggi delle aree del comune sono state abbandonate, se non vi è stata adeguata illuminazione, se i controlli non sono avvenuti non mi sorprende che vi siano situazioni “opache”.

Noi vogliamo che il nostro territorio torni ad essere sicuro e ben tenuto.   E vogliamo che la presenza delle istituzioni sia evidente. Inoltre  vogliamo rendere più sicure le strade, promuovere interventi per la sicurezza ambientale e sanitaria. Infine una cosa deve chiara: respingerò con forza qualsiasi tipo di infiltrazione malavitosa e cercherò di prevenire  in ogni modo l’infiltrazione di attività illegali nel nostro territorio.

Da diverso tempo il sottosegretario Bocci si reca nel territorio umbro per siglare il “Protocollo d’Intesa per la Legalità e la Prevenzione del tentativo di infiltrazione criminale”. Sono tanti i comuni che negli ultimi mesi hanno sottoscritto questo documento al fine di prevenire l’infiltrazione di attività illegali. ≪L’attenzione riservata alla firma di questo Protocollo≫ commenta l’onorevole ≪ci dice che la comunità umbra pone grande attenzione a questi temi. Tuttavia anche nei comuni ove il protocollo è stato siglato non possiamo abbassare la guardia perché sappiamo che le infiltrazioni criminali mafiose cercano, in maniera crescente, di affermarsi anche al di fuori di territori di origine. Tutte le azioni di prevenzione devono essere attivate per impedire che la malavita si insinui nell’economia legale di questo splendido territorio≫.

Sicurezza e Legalità

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*