Sincro, grandissima soddisfazione per le ragazze di Azzurra Race Team

Finale del campionato interregionale Confsport!

Sincro, grandissima soddisfazione per le ragazze di Azzurra Race Team

Sincro, grandissima soddisfazione per le ragazze di Azzurra Race Team

ASSISI – Reduci da una stagione agonistica ricca di soddisfazioni, non ultimo il passaggio alla categoria A1 della Confsport, le atlete del nuoto sincronizzato dell’Azzurra Race Team tornano a far parlare di loro. Le Sincronette hanno affrontato con serena determinazione la finale e ultima gara del campionato inter-regionale Confsport “l’altra piscina…in acqua a tutte le età”, tenutasi domenica 21 maggio presso la Piscina Comunale “il Grillo” di Civitanova Marche. Oltre alle cinque squadre Umbre (Griphus club, Libertas Rari Nantes Perugia, Nuoto club Terni, Italica e Azzurra scsd), erano presenti altre sette fra le squadre più importanti di Marche, Molise e Abruzzo.

Le ragazze di Azzurra, accompagnate dalle allenatrici Cristina Gasparrini, Adria Gonzales e Diletta Baglioni, hanno presentato dieci coreografie e conquistando ben 9 medaglie, di cui cinque ori, tre argenti e un bronzo. Queste nove medaglie, sommate alle quindici conquistate nelle precedenti prove di campionato svoltesi ad Avezzano e Perugia, hanno consentito all’Azzurra di ottenere l’importante riconoscimento di seconda società classificata nella serie A1 del campionato interregionale.

La competizione è iniziata con le esordienti del campionato A1, in cui l’Azzurra ha gareggiato con una coreografia di solo Esordienti B eseguita da Marta Petterini, che ha conquistato l’oro. Poi sono entrate in acqua Flavia Chiavoni e Margherita Bistocchi che con il loro esercizio di doppio esordienti A hanno conquistato, a pari merito con le atlete della Gryphus di Perugia, la loro quarta medaglia d’oro del 2017 in questo esercizio. Sorridenti e affiatate come sempre, hanno saputo coinvolgere il pubblico con la loro coreografia dal sapore latino americano. Flavia, Margherita e Marta hanno portato in acqua anche un bellissimo esercizio di trio, perfezionato dall’allenatrice Diletta Baglioni. Briose, scattanti e sorridenti hanno coinvolto il pubblico, guadagnando la terza medaglia d’oro su tre esecuzioni per questa coreografia.

Nella mattinata hanno debuttato le bambine della squadra esordienti C: Grigioni Maddalena, Piagnani Erica, Limongi Martina, classe 2008, e Branda Anna, Caponera Maria e Brunozzi Giulia, classe 2009. Nonostante fosse la loro prima gara, le piccole atlete si sono esibite senza timidezza, con una serena gioia di esprimersi e mettere a frutto tutto il lavoro svolto durante questo lungo inverno di allenamenti, dimostrando un autentico spirito sportivo. Le bambine hanno realmente monopolizzato l’attenzione delle allenatrici, delle colleghe più grandi e di tutta la tifoseria dell’Azzurra e con la loro serena voglia di divertirsi hanno conquistato un quinto posto che gli è valso la fascia d’argento.

Nel pomeriggio hanno gareggiato le ragazze, a partire dal doppio Giulia M. Rosi e Sofia Rosignoli, già affermate come coppia con un settimo posto al nazionale FIN 2016, che hanno conquistato un ottimo quinto posto. Bravissime, scattanti e ben sincronizzate, Francesca Bordi e Stella M. Barletta hanno eseguito una coreografia pulita e coinvolgente, come nel loro stile, conquistando una meritatissima medaglia d’argento.

Le ragazze sono immediatamente tornate in acqua per gareggiare con quello che forse è il fiore all’occhiello delle coreografie preparate quest’anno dall’Azzurra: la prova di squadra. Martina Ferreri, Martina Bistocchi, Benedetta Sforna, Stella M. Barletta, Francesca Bordi,  Alice Sannipola, Sofia Rosignoli E Giulia M Rosi hanno dimostrato ancora una volta il loro valore come squadra, guadagnando la quarta medaglia d’oro consecutiva con un’esecuzione pulita e ben sincronizzata di una coreografia di non facile esecuzione e molto veloce.

Anche la coppia delle atlete juniores Valeria Morani e Altea di Rienzo ha eseguito una bellissima coreografia, ricca di espressività, che è valsa la medaglia d’argento. Medaglia di bronzo, invece, per Alessia Paccoi, atleta ormai di grande esperienza che si è esibita in un bellissimo esercizio di solo categoria assolute. A chiudere questa lunga giornata di sport sono state le ragazze della squadra Assolute, Altea di Rienzo, Valeria Morani, Costanza Sforna, Stella Barletta, Martina Bistocchi, Mertina Ferreri, Alessia Paccoi e Alice Sannipola che ha dovuto sostituire all’ultimo momento Francesca Bordi. Il grande lavoro svolto in allenamento è emerso anche in questo frangente, consentendo alla squadra Assolute di conquistare la medaglia d’oro nonostante le difficoltà.

L’auspicio è che questa giornata di soddisfazioni per le atlete e per le loro allenatrici possa rappresentare uno stimolo per affrontare al meglio le ultime gare della stagione. Le ragazze dell’Azzurra, infatti, saranno impegnate nel campionato estivo nazionale FIN che si svolgerà suddiviso in tre appuntamenti: 2-4 giugno categorie junior e assolute a Trieste, 10-11 giugno categoria ragazze a Terni e 23-25 giugno categoria Esordienti a Genova. Oltre al campionato nazionale, le atlete si esibiranno lunedì 5 giugno alle 15:30 presso la piscina Comunale di Santa Maria degli Angeli, per la gioia di amici e appassionati di questo sport.

L’impegno, l’entusiasmo e, perchè no, le tante medaglie vinte dalle ragazze della squadra sincro di Azzurra stanno coinvolgendo tante giovanissime, come testimonia il fatto che la squadra ad oggi vanta ben 34 atlete, che vanno dalle più piccole, classe 2009, alla più grande, classe 1997. Si tratta di un segnale importante e positivo, sottolineano le allenatrici, considerando che diverse decine di bambine e ragazze del territorio si impegnano nel danzare, socializzare e crescere in acqua, insieme con sintonia e serenità. In acqua, sempre, a tutte le età!

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*