Con il Cuore

Sindaci Assisi, Nocera Umbra, Valtopina e Spello, per dar nuova vita al Parco del Subasio VIDEO

Presente anche vicesindaco Valter Stoppini

Sindaci Assisi, Nocera Umbra, Valtopina e Spello, per dar nuova vita al Parco del Subasio

Sindaci Assisi, Nocera Umbra, Valtopina e Spello, per dar nuova vita al Parco del Subasio ASSISI – Si è svolto questo pomeriggio presso il Comune di Assisi l’incontro tra i Sindaci del Parco del Subasio, fortemente voluto dai primi cittadini dei quattro Comuni coinvolti di Assisi, Spello, Nocera Umbra e Valtopina. Presenti, oltre ai Sindaci Proietti, Landrini, Bontempi e Cosimetti, anche il vicesindaco di Assisi Stoppini con delega al Parco del Subasio, il consigliere del comune di Assisi Sdringola, l’ingegner Nodessi Proietti, il direttore della Comunità Montana dott. Galli, il presidente della pro loco di Armenzano Bertoldi e il consigliere della pro loco di Costa di Trex Tritoni in rappresentanza delle associazioni dei cittadini del Comune di Assisi.

Per la prima volta Assisi, Comune al quale appartiene la più grande porzione di parco per il 70% circa, si fa capofila di un’azione congiunta su tutto il territorio interessato per rivitalizzare l’area attraverso un operato sinergico. Un tavolo che i rappresentanti dei cittadini e delle associazioni presenti hanno definito “storico” per la volontà dei sindaci dei quattro Comuni presenti di assumersi la responsabilità di un’area fondamentale per il territorio non solo cittadino ma anche regionale.

Durante l’incontro è stata per la prima volta sancita la forte volontà di collaborazione tra i Comuni ricompresi dal Parco per uscire dalla crisi nella quale versa, trovando nuove strade e nuove occasioni di sviluppo.

– Occorre pensare e ripensare il Parco – è stato ribadito durante il tavolo di lavoro – come entità viva, fondamentale per lo sviluppo dei territori circostanti che può e deve portare risorse nuove -. Quello di oggi è il primo passo di un percorso che giunga alla costituzione di un organo riconosciuto che sopperisca all’attuale mancanza e che si adoperi per l’individuazione delle risorse necessarie a far rifiorire tutta l’area del Subasio, portando le istanze del Parco anche in sede regionale con la presentazione di un progetto sviluppato e condiviso. Operativamente i sindaci chiederanno un incontro alla Regione con l’Assessore Cecchini per presentare la volontà congiunta di collaborare avanzando proposte di progetti concreti, nel rispetto di quanto previsto dalle misure del PSR 7.5.1 e 7.6.1 per il reperimento di finanziamenti.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*