Con il Cuore

Spettacolo Con il Cuore, la Città di Assisi ringrazia chi lo ha reso possibile

E la solidarietà "indiretta" che ha realizzato il più grande e bello spot per dire al mondo che Assisi non ha subìto il terremoto

Spettacolo Con il Cuore, la Città di Assisi ringrazia chi lo ha reso possibile

Spettacolo Con il Cuore, la Città di Assisi ringrazia chi lo ha reso possibile

ASSISI – La Città di Assisi ringrazia la famiglia francescana dei Frati Minori Conventuali e la Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, Rai1, Carlo Conti e tutti coloro che hanno reso possibile lo straordinario spettacolo di solidarietà conilcuore che sabato sera ha mostrato al mondo Assisi in tutto il suo splendore.

Lo splendore dell’architettura intatta e dell’arte immortale, della spiritualità francescana profetica e coraggiosa, dell’arte generosa e capace di tanti grandi artisti che hanno estasiato un pubblico festante e non hanno esitato a dire SI alla chiamata di San Francesco.

Difficile dire chi ci ha emozionato di più. Toccante e bellissima la testimonianza di MAX Laudadio che ha raccontato la sua conversione. La Città di Assisi ringrazia il Sacro Convento che è stato capace di veicolare al mondo lo splendore di Assisi con una “solidarietà al quadrato”: quella “diretta” del sostegno a tanti gesti concreti di aiuto ai più fragili, tra i quali l’emporio solidale Sette Ceste, progetto di Caritas diocesana e del Comune di Assisi.

E la solidarietà “indiretta” che ha realizzato il più grande e bello spot per dire al mondo che Assisi non ha subìto il terremoto e che può e vuole accogliere sempre più turisti e pellegrini nel nome di San Francesco e di tutto ciò che ci ha donato. Grazie a questi verifrancescani. Coraggiosi, profetici, esempio di fraternità e speranza. Seguiamoli, dando il nostro piccolo contributo al #45515.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*