Successo thrilling dell’Angelana sul Gualdo per 3-2 dopo il due zero per i gualdesi del primo tempo

Dopo il due zero per i gualdesi del primo tempo

Successo thrilling dell’Angelana sul Gualdo per 3-2 dopo il due zero per i gualdesi del primo tempo

Successo thrilling dell’Angelana sul Gualdo per 3-2
Di Lorenzo Capezzali
SANTA MARIA DEGLI ANGELI – Vittoria doveva essere e vittoria è stata per l’Angelana dopo due mesi di digiuno di torneo sul Gualdo sul filo di lana. 3-2 è stato il risultato dei locali dopo una rimonta di secondo tempo alla baionetta con una doppietta di Pica e il punto vittoria di Polidori. E pensare che il Gualdo si aggiudicava il primo tempo per due a zero lasciando di sasso gli astanti giallorossi attorcigliati  su se stessi per fatto mentale e quasi mai all’altezza della situazione generale di una partita importantissima per il suo futuro di camèionato. Mancini e Silvestri i match winner dei gualdesi nei primi 45’, che sicuramente non credevano di trovarsi tanta manna nelle proprio mani  così comodamente. Ma nel secondo tempo per l’Angelana di mister Crivelli cambia il vento della prima parte  per gioco ed agonismo.

Evidentemente nell’intervallo il trainer Crivelli dovrebbe aver suonato la sveglia ai suoi e così il campo si tingeva del solo colore giallorosso con trame di gioco e movimento di diverso piglio e profondità. Pica rimane l’artefice di primo piano con una rete dietro l’altra imponendo il pari. Stordito il Gualdo non alza bandiera bianca e cerca di arginare il tutto ma l’Angelana oramai vede la linea del traguardo del successo e continua a macinare per linee interne e sulle corsie laterali i suoi affondo. In uno di questi Polidori piazza il terzo goal che manda in cielo la squadra che si riaffeziona al successo e all’inferno il Gualdo. L’Angelana, appunto!.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*