Primi d'Italia

Terremoto, ad un anno il ricordo e la preghiera dei Frati di Assisi

È necessario superare i limiti del sistema Paese in generale e dei territori martoriati dal sisma

Terremoto, ad un anno il ricordo e la preghiera dei Frati di Assisi
padre enzo fortunato

Terremoto, ad un anno il ricordo e la preghiera dei Frati di Assisi

ASSISI – Ad un anno dal terremoto che colpì il centro Italia i frati di Assisi ricorderanno domani, nella preghiera del mattino e durante le celebrazioni eucaristiche, le vittime e le famiglie colpite dal sisma. “È necessario superare i limiti del sistema Paese in generale e dei territori martoriati dal sisma – ha dichiarato il Custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti – attivando un processo critico tramite la valorizzazione sinergica di esperti in sicurezza, occupazione ed economia. Proprio per questo – continua padre Gambetti Graziano Delrio, e il Governatore Banca d’Italia, Ignazio Visco”.

Il Cortile di Francesco si terrà dal 14 al 17 settembre ad Assisi. È possibile partecipare prenotandosi on-line tramite il sito www.cortiledifrancesco.it dove si potranno reperire le informazioni e il programma completo. È quanto rende noto il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*