Tragedia Nizza, Sindaco Proietti: “E’ espressione di un odio cieco”

Da Assisi lanciamo un messaggio al mondo: non ci arrenderemo mai alla violenza

Tragedia Nizza, Sindaco Proietti: “E’ espressione di un odio cieco”. La tragedia che questa notte ha colpito la città di Nizza è espressione di un odio cieco che non conosce religione e nazionalità. Quello a cui abbiamo assistito è uno spettacolo di morte e insensata violenza. Come Sindaco della Città della Pace esprimo tutto il mio profondo cordoglio alle famiglie delle vittime di tutto il mondo.

Mentre piangiamo le vittime di questa assurdità, specialmente i tanti bambini vigliaccamente uccisi in una serata di festa, in risposta all’odio cieco che colpisce inermi ed indifesi, da Assisi lanciamo un messaggio al mondo: non ci arrenderemo mai alla violenza, non rimarremo fermi di fronte alla barbarie e all’inciviltà che devono essere condannate senza esitazione, con forza ed in ogni contesto. Da Assisi parte un monito, a 30 anni dall’incontro di preghiera voluto da Giovanni Paolo II: la pace sarà sempre più forte dell’indegna e vigliacca violenza. Il desiderio di pace che lo Spirito di Assisi susciterà, porterà ad un mondo migliore, rinnovato, profondamente fraterno e puramente umano.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*