Con il Cuore

Turismo ad Assisi, riprendere il filo rosso della programmazione stagionale 2017

Tutto attorno all'acropoli è in movimento per rilanciare il turismo in vista della stagione 2017 dopo il difficile momento post sisma

Assisi, punto-turismo, prova del 9 con comunicazione nazionale

Turismo ad Assisi, riprendere il filo rosso della programmazione stagionale 2017
da Lorenzo Capezzali
ASSISI – Tutto attorno all’acropoli è in movimento per rilanciare il turismo in vista della stagione 2017 dopo il difficile momento post sisma da altre regioni nonostante non sia stata interessata al cratere di Abruzzo, Marche e parte Lazio. Una realtà in progress che sta coinvolgendo l’intera città in un momento molto delicato della vita economica di esercenti, artigiani e strutture ricettive.

L’Ascom non è certo da meno come parte interessata nella continua ricerca di soluzioni è l’assessorato al turismo guidato da Eugenio Guarducci e il sindaco Stefania Proietti con la comunicazione e le relazioni di scopo. Iniziative che seguono ogni versante che abbia a che fare con l’oggetto della ricerca di progettazioni turistiche e soluzioni di tracciabilità mediatiche.

L’agenda prevede in queste ore l’incontro di presentazione e condivisione del progetto: “L’Umbria si rimette di Moto: 25-26 marzo 2017”. L’iniziativa si terrà presso il Comune di Assisi nella Sala della Conciliazione, sabato 11 febbraio alle ore 16,00 e saranno presenti i motoclub della Regione, la Federazione Motociclistica Italiana, Anci Umbria, i Borghi più Belli d’Italia, Strade dell’Olio e del Vino, Confcommercio Umbria. Al tavolo dei lavori saranno presenti il sindaco Proietti e l’assessore al turismo Guarducci, come si diceva, per illustrare forme e contenuti del “tema rilancio” accanto agli operatori economici e alla collettività della città. Umbria Moto ha condiviso sul web il post in questione. Il che lascerebbe prevedere un sì all’operazione assisana.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*