Vigile urbano Assisi resta ai domiciliari, il Riesame respinge il ricorso

Il trentenne è accusato di aver intascato i soldi delle multe fatte ad alcuni automobilisti

Vigile urbano Assisi resta ai domiciliari, il Riesame respinge il ricorso

Vigile urbano assisi resta ai domiciliari, il Riesame respinge il ricorso

ASSISI – Resterà ai domiciliari. Così ha deciso il Tribunale del Riesame che ha respinto il ricorso contro la misura degli arresti domiciliari del vigile urbano operante al comando di Assisi. Il trentenne è accusato di aver intascato i soldi delle multe fatte ad alcuni automobilisti. Il suo legale, con ogni molta probabilità, starebbe valutando se presentare il ricorso in Cassazione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*