Visita Papa a Assisi, 4 km transenne e 15 checkpoint per zona rossa

Tutti potranno accedere, ma ci saranno controlli nei diversi accessi

Sete di Pace ad Assisi, come accreditarsi, arriva Papa Francesco e Presidente Mattarella
papa francesco I

Visita Papa a Assisi, 4 km transenne e 15 checkpoint per zona rossa. Papa Francesco, giovedì 4 agosto, si recherà in visita pastorale a Santa Maria degli Angeli ad Assisi per celebrare l’VIII Centenario (1216-2016) del Perdono di Assisi, ricorrente all’interno dell’Anno Santo Straordinario della Misericordia.

La visita, che riveste carattere privato, si svolgerà secondo un programma stabilito dalla Prefettura della Casa Pontificia. Nei giorni scorsi sono stati definiti tutti gli aspetti organizzativi, anche tecnico-operativo, finalizzati allo svolgimento in piena sicurezza della visita.

Santa Maria degli Angeli sarà una grande isola pedonale già da mercoledì sera, per consentire di mettere in sicurezza tutta l’area. “I visitatori  potranno arrivare in centro solo a piedi (circa un chilometro) – ha detto Francesco Barba, capo gabinetto della Questura di Perugia -, dopo aver parcheggiato nei punti indicati nella mappa. L’area interessata dall’evento, infatti, sarà delimitata con divieti di circolazione. Qualora il numero delle persone sia eccessivo – ha spiegato Barba – saranno resi disponibili parcheggi nella zona industriale del Comune di Bastia Umbra e quelli antistanti il Teatro Lyrick, luoghi dai quali partiranno servizi di navetta per raggiungere l’area interessata dalla visita del Papa”.

L’area “cosiddetta zona rossa” ubicata in prossimità della Basilica sarà suddivisa in corridoi di accesso circoscritti da 4 chilometri di transenne che permetteranno l’effettuazione dei controlli di sicurezza attraverso checkpoint (n. 15). “Non sarà vietato l’accesso a nessuno – ha aggiunto Barba -, tutti potranno entrare, ma dovranno fare i controlli di sicurezza. Dalla prima mattinata del 4 agosto tutti saranno soggetti ai controlli, anche attraverso l’utilizzo di metal-detector”. Per entrare nelle aree della Basilica, la parte interna, il sagrato inferiore e superiore sarà necessario dunque munirsi di pass d’ingresso, rilasciato dal segretariato della Basilica di Santa Maria degli Angeli. Non saranno in alcun modo limitati gli accessi nelle zone circostanti dove per una migliore visibilità e partecipazione all’evento, saranno posizionati appositi maxischermi (video-audio).

“Al fine di rendere agevole la partecipazione dei fedeli all’evento – ha ribadito Barba –, le Forze di Polizia eseguiranno i necessari controlli di sicurezza in tempi rapidi, anche con l’ausilio di strumenti tecnologicamente avanzati, a partire dalle ore 13.30. A tale proposito si consiglia di non anticipare eccessivamente l’arrivo ai varchi d’ingresso per evitare lunghe attese nelle ore di maggiore calura”.

Sono stati disposti servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione attraverso l’attivazione di 2 punti di presidio medico avanzato con la presenza di 8 ambulanze del servizio 118, la dislocazione nell’area interessata di 3 batterie di bagni chimici, mentre per l’approvvigionamento di acqua saranno installati punti mobili di erogazione ed attivato un servizio di volontari per la distribuzione di bottiglie. I punti vendita degli ambulanti della Piazza della Basilica di santa Maria degli Angeli saranno temporaneamente posizionati in altra zona limitrofa.

Il Comune di Assisi ha determinato la costituzione presso la sede comunale di santa Maria degli Angeli – Piazza Porziuncola – la sede principale del Centro Operativo Comunale e presso il comando Vigili Urbani di Assisi la sede distaccata, al fine di coordinare le attività di protezione civile e supportare il regolare svolgimento della visita di Papa Francesco.

“Come detto – ha concluso Barba –  è una visita a carattere privato e quindi non si conoscono il numero delle persone che potrebbero arrivare. E’ un meccanismo per rendere accogliente e sicura Santa Maria degli Angeli”.

volantino2016_2

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*