Volley, luci ed ombre ad Assisi per l’avvio dei campionati

Vittoria meritata quella di Assisi ottenuta esprimendo un ottimo gioco individuale

Volley, luci ed ombre ad Assisi per l’avvio dei campionati

Volley, luci ed ombre ad Assisi per l’avvio dei campionati. Vittoria netta e che non ammette repliche quella conquistata in casa, all’esordio, dall’Assisi Volley nel campionato di serie D femminile che affrontava la formazione UISP Umbertide (punteggio 25-12 25-13 25-12). Si è trattato di una partita il cui esito non è stato mai in discussione e che le ragazze di coach Stramaccioni hanno affrontato con il piglio giusto sin dalle prime battute. In formazione iniziale coach Stramaccioni schiera sulla diagonale Bergamasco – Segoloni, Brufani e Ercolani schiacciatori, Lanfaloni e Mariani centrali, Masciotti libero.

La compagine assisana, forte degli innesti di qualità operati durante il mercato estivo, è apparsa solida e compatta in tutti i fondamentali, con il servizio che ha messo costantemente sotto pressione la ricezione avversaria. Nel corso del match coach Stramaccioni ha avuto modo di provare varie soluzioni compreso il cambio diagonale ( Manuali e C. Gaudenzi rileveranno Bergamasco e Segoloni) ma l’andamento del match non subirà alcuna variazione.

Si è trattato di una partita giocata in scioltezza e sicurezza dalla squadra di casa, con la battuta che spesso ha creato il solco decisivo all’interno dei set. Prestazione maiuscola quella dell’opposto e della banda (C. Gaudenzi e Brufani) che hanno garantito continuità in attacco e solidità in difesa, ottimamente guidate in cabina di regia dal duo Manuali – Bergamasco.

Vittoria meritata quella di Assisi ottenuta esprimendo un ottimo gioco individuale e di squadra che regala il primo sorriso alla propria tifoseria senza dimenticare, però, che  la vittoria ottenuta rappresenta solo il primo tassello di un campionato di serie D lungo e difficile , con tante squadre agguerrite ai nastri di partenza.

Stenta ancora, invece, a trovare forma e condizione la formazione di prima divisione dell’ Assisi Volley che affrontava, fuori casa, la compagine di Bacci Group Vitt Chiusi (punteggio 25-15 25-19 25-23). Si è trattato di una partita giocata a corrente alternata dalle assisane che comunque hanno terminato in crescendo la propria prestazione con un terzo set combattuto fino all’ultimo. In formazione iniziale coach Tognellini schiera: Catanossi e Punzi sulla diagonale, Roscini e Segoloni in banda, Dionigi ed Eva centrali, Rencricca libero. Avvio di partita contratto da parte delle rossoblù che hanno combattuto solo i primi punti per poi cedere nettamente il parziale all’agguerrita formazione casalinga.

All’avvio del secondo set coach Tognellini opera alcune sostituzioni (Marazzani e Carloni rilevano rispettivamente Catanossi e Punzi, Pepsini entra al posto di Eva) e le ragazze sembrano reagire bene, combattono punto su punto per la prima parte della frazione ma poi il consueto calo di tensione e concentrazione consegna il set alla squadra di casa.

Il terzo parziale sarà quello più combattuto, le assisane arrivano ad accumulare, meritatamente, anche il massimo vantaggio di cinque punti ma, ancora una volta, non riusciranno a capitalizzare quanto di buono fatto con la complicità di una serie imperdonabile di errori in battuta e disattenzioni difensive consegnando set e partita alla formazione di casa.

C’è sicuramente ancora molto da lavorare, ma le potenzialità ci sono e il campionato è lunghissimo, certamente le ragazze di Assisi sapranno trovare la forma e soprattutto la convinzione giusta nei propri mezzi.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*