Wonder Ways in Assisi, al via primo Salone dei Cammini, dal 21 settembre

Partecipano 40 tour operator dai 5 continenti

Wonder Ways in Assisi, al via primo Salone dei Cammini, dal 21 settembre

Wonder Ways in Assisi, al via il primo Salone dei Cammini dal 21 al 24 settembre

ASSISI – Sono partiti lunedì 18 settembre e stanno percorrendo i sei cammini religiosi di Italian Wonder Ways i quaranta tour operator in arrivo da tutto il mondo per conoscere le bellezze storiche, religiose e naturalistiche delle vie di fede di Umbria, Toscana, Emilia – Romagna e Lazio. Un’iniziativa organizzata dal Consorzio Francesco’s Ways per far vivere un’esperienza unica ai più importanti player del turismo dei cammini tra luoghi unici e eccellenti prodotti enogastronomici del territorio.

I gruppi di tour operator sono in cammino lungo la Via di Francesco nord, la Via di Francesco di Romagna, la Via di Francesco sud, la Via Lauretana senese, la Via Amerina e il Cammino di San Benedetto. Dopo due giorni “in cammino” i tour operator arriveranno ad Assisi per l’apertura di Wonder Ways in Assisi, il primo Salone dei cammini, degli itinerari e delle vie di fede che si svolgerà dal 21 al 24 settembre al Palaeventi di Santa Maria degli Angeli.

“Un palcoscenico privilegiato -afferma il sindaco di Assisi Stefania Proietti dal quale Assisi si presenta al mondo per valorizzare e promuovere sul mercato del turismo mondiale la ricca offerta dei ‘Cammini’. Siamo lieti che tutto questo si svolga nella nostra città, crocevia turistico irrinunciabile e trainante per l’Umbria. Mostreremo a 40 operatori turistici provenienti dai 5 continenti  itinerari religiosi o spirituali da scoprire a piedi, in bicicletta o a cavallo in contesti naturalistici straordinari e meritevoli della giusta promozione. Via di Francesco del nord, Cammino di San Benedetto, Via Lauretana Senese, Via di Francesco in Valmarecchia, Via Amerina, Via di Francesco del sud: un’offerta ricchissima proposta per un settore in crescita ed in un momento di ripresa del turismo che ci fa guardare con più ottimismo al futuro. Assisi e l’Umbria sono mete che vantano un notissimo patrimonio storico artistico ma è tempo -spiega il sindaco di Assisi- di valorizzare anche le risorse naturalistiche, i nostri sentieri ed, appunto, i cammini. Siamo al lavoro per l’apertura di ulteriori, nuovi cammini sulle antiche vie di pellegrinaggio; in tal senso sono già in contatto con il sindaco di Loreto per un progetto che riguarda l’antica via Lauretana.

Comunicando nel modo giusto quante ricchezze possiamo offrire a chi abbia desiderio di scoprire la vera Umbria  -conclude il sindaco Proietti-  diventeremo attrattivi su un fronte turistico sinora inedito o poco conosciuto dai circuiti internazionali.”

Il salone si articola in due fasi: nei primi due giorni i protagonisti saranno gli operatori di settore con i territori e destinazioni, che potranno incontrare i quaranta tour operator provenienti da tutto il mondo. Il 23 e 24 settembre porte aperte a tutti, con la possibilità per i visitatori di partecipare a laboratori ed escursioni.

L’ideazione e l’organizzazione di Italian Wonder Ways e Wonder Ways in Assisi è del Consorzio Francesco’s Ways che da anni si occupa di turismo dei cammini religiosi. Ad affiancare Francesco’s Ways la Regione Umbria, il Comune di Assisi e la Conferenza Episcopale Italiana.

  • I cammini di Italian Wonder Ways

Via di Francesco del nord, Cammino di San Benedetto, Via Lauretana Senese, Via di Francesco in Valmarecchia, Via Amerina,Via di Francesco del sud.

  • Il programma

18 – 20 settembre Italian Wonder Ways
21 – 24 settembre Wonder Ways in Assisi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*