L’Angelana va e non si ferma più e batte Tenax Castelfidardo

L'Angelana va e non si ferma più e batte Tenax Castelfidardo
angelana

L’Angelana va e non si ferma più e batte Tenax Castelfidardo
Due a testa le marcature giallorosse, per Giardini, all’ennesima dimostrazione di forza

Sì, perché l’Angelana ha vinto ancora fra le mura amiche una partita durissima contro una Tenax Castelfidardo che non ha mollato di un millimetro la presa per tutta l’intera gara. Dopo un primo tempo molto equilibrato, finito con il punteggio di 2-1, la gara, davvero vibrante, vedeva i ragazzi di Pergalani sfondare il muro avversario nella seconda frazione di gioco. Partita dura anche dal punto di vista fisico. Due a testa le marcature giallorosse, per Giardini, all’ennesima dimostrazione di forza con una crescita costante, per Hicham, di gran classe la seconda marcatura delle due per il capitano e per Rosselli, uomo fondamentale per lo scacchiere di Pergalani. Angelana dilagante nella parte finale della gara: Mazzoli chiudeva il match su assist di Giorgetti. Di Gravina, la marcatura per gli ospiti. Finale: Angelana C5 – Tenax Sport Club Castelfidardo 7-1, giallorossi primi in classifica a punteggio pieno con 24 punti.

ANGELANA C5: Carpinelli, Carini, Mazzoli, Bei, Vittori, Giardini, Giorgetti, Baldelli, Kocic, Hicham, Rosselli, Vendrame; All. Pergalani

TENAX SPORT CLUB CASTELFIDARDO: Bellagamba, Carducci, Carnevali, Luchetti, Di Iorio, Massaccesi, Galeazzo, Gravina, Gabbanelli, Pesatesi; All. Perugini

Marcatori: 5′ pt Giardini (A), 19′ pt Gravina (TC), 20′ pt Hicham (A), 8′ st Hicham (A), 14′ st Giardini (A), 16′ st Rosselli (A), 17′ st Mazzoli (A), 18′ st Rosselli (A)

Ammoniti: Carnevali (TC), Kocic (A), Di Iorio (TC)

Espulsi: Kocic (A), Di Iorio (TC)

ARBITRI: Graziano di Palermo, Seminara di Palermo, Papotto di Roma 1

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*