Borse di Studio Tommaso Visconti, premiati gli studenti delle scuole di Assisi

Borse di Studio Tommaso Visconti, premiati gli studenti delle scuole di Assisi

Borse di Studio Tommaso Visconti, premiati gli studenti delle scuole di Assisi
E’ stato consegnato un riconoscimento anche agli insegnanti che hanno concluso il proprio percorso di docenza

da Serena Morosi – Giunta Comunale Assisi – Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale della Città di Assisi ha assegnato le borse di studio per l’anno scolastico 2014/2015 in memoria dell’Assessore Emerito Tommaso Visconti. Presenti, in una Sala Conciliazione gremita di Cittadini, il Sindaco Lunghi, l’Assessore Morosi, il Vice Presidente del Consiglio Martellini con i Consiglieri Brunozzi e Freddii.

L’iniziativa, rivolta agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado del territorio comunale, riveste grande valore simbolico: “si tratta di un attestato di merito che viene conferito agli studenti che hanno compreso il senso del dovere – dichiara l’Assessore alla Pubblica Istruzione Serena MOROSI – nella convinzione che tale risultato non rappresenti il premio per una gara, ma per l’apprendimento di un metodo e di una condotta da applicare non solo nel mondo scolastico, ma anche nella vita”.

Il Sindaco Antonio LUNGHI, esprimendo vive congratulazioni a tutti gli Studenti premiati, ha voluto ricordare anche l’elevata finalità dell’assegnazione di queste Borse, quella cioè di trasmettere nel cuore delle giovani generazioni della Città Serafica la memoria di una persona di grande levatura morale, impareggiabile esempio di amministratore, sostenuto da profondi ideali di impegno civico al servizio del bene comune. “Questo evento annuale – ha concluso – è la dimostrazione di quanto sia importante per la nostra amministrazione comunale valorizzare il merito degli studenti, le loro potenzialità”.

Gli studenti premiati:
– Scuole primarie: Vittoria Negozianti, Stefano Gullo, Giulia Passeri, Davide Becchetti (ASSISI 1); Rosa Del Prete, Marco Filippucci, Michela Gaudenzi, Giulia Valente, Sofia Maddalena Calzoni, Sofia Trazza Leggio (ASSISI 2); Rachele Scotoni, Layla Bradavic, Noemi Casagrande Moretti, Giacomo Guerciolini (ASSISI 3); Federico Cianetti , Anna Paola Marchesi (CONVITTO NAZIONALE);
– Scuole Secondarie di primo grado: Virginia Ragni, Daniele Zucchetti, Agnese Lollini, Daniele Micillo, Piccinini Gaia, Terzetti Sofia, Mattia Passeri, Lorenzo Paparelli;
– Scuole Secondarie di secondo grado: Martina Pennino, Maria Chiara Anselmo, Arianna Trinoli, Annalaura Matarangolo, Cecilia Fronza, Lucia Pasquini (Liceo Classico); Guido Abbati, Giuseppe Federici (Liceo Scientifico); Cristiano Brufani, Luigi Ferrara, Dominik Strzeszyna Patryk, Michele Mattioli, Luca Velotti, Chiara Fioravanti, Alessandro Solfanelli, Giacomo Sciamanna, Francesco Cavallucci, Matteo Baldassarrini (Istituto “Marco Polo”); Singh Ravinder, Susanna Santamarina (Istituto Alberghiero).

Nell’occasione del conferimento delle Borse di Studio “Tommaso Visconti”, è stato consegnato un riconoscimento anche agli insegnanti che hanno concluso il proprio percorso di docenza: Debora Siena, Stefania Poggioni, Giuliana Scanu, Carla Bellucci, Marida Cesarini, Maria Rosa Bruno, Caterina Mosconi, Anna Maria Egidia Saracchini.
Grande gratitudine è stata espressa nei confronti della Dirigente Scolastica Debora Siena e di tutti gli insegnanti in quiescenza a partire dal corrente anno scolastico, per quanto trasmesso alle giovani generazioni durante l’attività lavorativa, educativa e formativa con costante impegno, sensibilità, competenza e attenzione, contribuendo allo sviluppo non solo culturale, ma anche civile e sociale del territorio.

Durante la Cerimonia è stata anche ricordata e onorata la memoria di Maria Cristina Ascani, apprezzata concittadina e amata Docente, la quale per lunghi anni con generosa dedizione ha svolto l’impegnativo compito educativo verso i nostri giovani Cittadini.

L’Assessore Morosi ha voluto sottolineare che il merito di uno studente non è mai frutto del caso: è sempre il risultato di un preciso percorso che coinvolge genitori, insegnanti, educatori e attori che si adoperano affinché l’istruzione venga concepita come strumento di crescita libera. A Ciascuno di loro ha rivolto un grande GRAZIE per aver contribuito in maniera determinante al risultato che oggi è stato premiato, con l’augurio che lo stesso possa condurre verso traguardi ancora più grandi.

Il Consigliere Rino FREDII ha concluso la Cerimonia complimentandosi con tutte le ragazze e i ragazzi premiati, per l’impegno e la responsabilità che hanno dimostrato e li ha invitatia non spegnere mai l’entusiasmo e la curiosità di apprendere sempre maggiori contenuti. Un sentito plauso lo ha rivolto anche a tutti gli Insegnanti per aver trasmesso la dedizione allo studio con competenza e sensibilità.

Visconti

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*