Anche “Gioventù Nazionale” con Claudio Ricci ed Andrea Lignani

Vertenza Colussi, Ricci, crisi che aggraverebbe la situazione in Umbria

da Giada Tosti (Coordinatrice regionale “Gioventù Nazionale)
Gioventù Nazionale (l’organizzazione giovanile di “Fratelli d’Italia”) dell’Umbria rompe gli indugi e decide di schierarsi con il Sindaco Claudio Ricci nella sua battaglia alle prossime elezioni regionali.
La coordinatrice regionale Giada Tosti spiega: “I veri giovani del Partito, non coloro che si autodefiniscono tali impropriamente, sono convinti che il progetto politico elaborato da Claudio Ricci sia l’unico credibile per una vera alternativa, auspicando in ogni caso la creazione di una coalizione unitaria di tutte le forze che si oppongono al centrosinistra. È grave che nell’ultimo Coordinamento regionale di FDI non ci abbiano nemmeno convocati (come lo Statuto invece impone), impedendoci di discutere delle future alleanze. Dunque non potevamo far altro che decidere in modo autonomo”.
Anche Enea Paladino, membro dell’Esecutivo Nazionale di “GN” e Consigliere provinciale, si esprime a favore della candidatura Ricci.
“Il Consigliere regionale Lignani Marchesani ha fatto bene a schierarsi con il Sindaco di Assisi, mentre altri dirigenti di FDI stanno ancora temporeggiando, in attesa di non si sa bene cosa o di chi. Sono mesi che FDI – continua Paladino – è praticamente immobile e che svolge solo la funzione di “ascaro” di Forza Italia: la base del Partito, i suoi giovani ed i suoi Amministratori locali vogliono invece che FDI sia fautore di una grande lista di destra all’interno della coalizione Ricci”.

“Il futuro è adesso: un’occasione storica che non va vanificata per rincorrere misere rendite di posizione – conclude Paladino – creando un fronte unico per una vittoria “possibile”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*