Angelana a Barletta per tenere alti i colori dell’Umbria

Angelana a Barletta per tenere alti i colori dell'Umbria

Angelana a Barletta per tenere alti i colori dell’Umbria
Coppa Italia serie B, Final Eight dal 18 al 20 Marzo

SANTA MARIA DEGLIA ANGELI (ASSISI) – Sarà nel “Paladisfida Mario Borgia” di Barletta che l’Angelana Calcio a 5 cercherà di tenere alti i colori dell’Umbria. Il palazzetto della città pugliese ospitarà infatti la 18^ edizione della Final Eight di Coppa Italia di Serie B, in programma dal 18 al 20 marzo 2016, che vedrà protagonista l’Angelana Calcio a 5 come unica squadra a rappresentare la Regione cuore verde d’Italia. La candidatura presentata dal Cristian Barletta Calcio a 5 è stata accolta dal comitato organizzatore della Divisione Calcio a 5.

La società pugliese ha avuto la meglio sulle altre candidature presentate dalle dirette concorrenti, tra cui quella della società umbra che aveva ottime chance. Il palasport di Barletta ha una capienza complessiva di 3.000 posti a sedere ed è stato recentemente oggetto di interventi di ristrutturazione da parte dell’amministrazione comunale.

L’impianto accoglierà le migliori otto squadre della serie cadetta: Cristian Barletta, Bergamo, Vicenza, Real Dem Montesilvano, Angelana, Ardenza Ciampino, Odissea 2000 Rossano e Lido di Ostia.

Sette le regioni rappresentate: il Lazio, con due squadre, poi Puglia, Veneto, Abruzzo, Umbria, Calabria e Lombardia. In palio la coccarda tricolore, vinta nella passata stagione dal Block Stem Cisternino. “La macchina organizzativa è pronta, vogliamo fare bella figura” – si legge in una nota della società pugliese.

L’Angelana, seconda in classifica nel girone D della serie B nazionale, che cercherà di tenere testa alle migliori compagini della cadetteria vendendo certamente cara la pelle, si presenterà al via della competizione per la prima volta della propria storia societaria.

“Siamo pronti – dicono dalla società giallorossa – dopo la finale di Coppa Italia Nazionale di serie C disputata la scorsa stagione, a recitare un ruolo da protagonisti in una competizione ancor più importante. Sarà bello e stimolante affrontare le migliori squadre della categoria.

La speranza è che anche il Palazzatto di Assisi torni presto a risplendere per organizzare in futuro eventi di tale importanza”. Nei prossimi giorni avverrà il sorteggio per gli accoppiamenti.

Angelana

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*