Angelana calcio, subito la semifinale di ritorno del torneo di Coppa Italia

Angelana calcio, subito la semifinale di ritorno del torneo di Coppa Italia

Angelana calcio, subito la semifinale di ritorno del torneo di Coppa Italia

da Andrea Checcarelli
Neanche il tempo di smaltire l’amarezza del secondo derby stagionale sfumato più per sfortuna che per demeriti, dopo aver tenuto il campo nettamente meglio dell’avversario, che l’Angelana ha l’obbligo di ricaricare immediatamente le pile e di tuffarsi a pesce sul primo obiettivo stagionale: il raggiungimento della finale di Coppa Italia.

Si parte dal risultato di 1-0 maturato nella gara di andata al San Girolamo di Narni, grazie all’autorete di Mazzucconi, che con il corpo ha fatto terminare in rete una conclusione mancina spettacolare di Maulini, carambolata dapprima all’incrocio dei pali.

Nel frattempo sia l’Angelana che la Narnese non hanno raccolto risultati lusinghieri in campionato. L’Angelana dopo due stop consecutivi è scesa dalla piazza d’onore a metà classifica, seppur a soli 3 punti dal secondo posto occupato ora dal Trestina e dalle sorprendenti San Sisto e Massa Martana.

La Narnese è invece in piena zona playout, con soli 5 punti fatti in 5 partite, in quint’ultima posizione. Nell’ultima uscita stagionale la compagine allenata da Sabatini ha perso 2-1 sul campo del Castel del Piano (tra l’altro prossimo avversario dell’Angelana in campionato, ndr). I rossoblu ternani hanno avuto un avvio problematico di match, pagando a caro prezzo due disattenzioni, una della difesa, che ha agevolato il lavoro all’ex attaccante dell’Angelana Tiberio Rocchi. L’altra invece è stata tutta del portiere Mazzucconi, superficiale nel sottovalutare un tiro da lontano dello sgusciante Merkous. Gaggiotti ed un’espulsione tra le fila dei perugini non sono serviti a rimettere in partita la Narnese, troppo Quondam-dipendente, nel senso troppo esasperante nel ricercare sempre la palla lunga per l’ariete portabandiera dei ternani.

L’avversario, comunque, è tutt’altro che da sottovalutare, sia per la sua storia che per i giocatori che compongono la rosa della compagine rossoblu (Raggi, Silveri, Donati,Gaggiotti e Manni su tutti, ndr)

Quondam, a proposito. Una bestia nera dell’Angelana (assente nella gara di andata) che ha invece segnato in ben 2 degli ultimi precedenti giocati tra le due squadre. Quondam segnò in particolare la rete che decise la gara al Migaghelli nel 2012/’13, quando la Narnese vinse 1-0 guadagnandosi la promozione in Serie D all’ultimo tuffo, sopravanzando la Subasio.

Mister Montecucco dovrà far fronte a non pochi problemi di formazione, visti i problemi fisici di Melillo e Maulini e l’assenza di Baratteri, per il quale è previsto il ritorno, almeno in panchina, per il match di domenica contro il Castel del Piano.Probabile conferma in blocco per l’undici che ha ben impressionato sotto il profilo del gioco e dell’atteggiamento in casa della Subasio, con il vantaggio di poter impostare la gara aspettando le mosse della Narnese, forti del vantaggio della gara di andata.

Ultima nota statistico-romantica: Angelana-Narnese, da disputarsi al Migaghelli, è anche una gara che nell’ambiente angelano fa tornare in mente ancor più due persone che il destino ci ha portato via troppo presto: Stefano De Nigris e Lucio Tarpanelli.

Nel 2011 probabilmente la squadra giallorossa giocò la sua miglior partita da quando, nel 2004, la società è stata rifondata, proprio ospitando la Narnese (finale 0-0, con rigore fallito da Tomassoni all’ultimo minuto dopo un secondo tempo dominato, ndr). Angelana – Narnese è stata, lo scorso anno, quasi un anno fa, la prima partita giocata dall’Angelana senza il suo presidente, Lucio Tarpanelli. I giallorossi, indomiti, si imposero sotto una pioggia battente 2-0, grazie alle reti di Michelangelo Guarino e Riccardo Catani (nella foto articolo, ndr).

ANGELANA – NARNESE ore 15:45 al Migaghelli MERCOLEDI’ 14 OTTOBRE

 ANGELANA (4-2-3-1): A.Rossi; Nofri Onofri, Fuscagni, Cesari, Galassi; Dida, Cecchetti; Sisani, D’Ambrosio, Catani; Di Giuseppe. A disp: Di Prisco, Baglioni, Paparelli, Guarino, Ferri, Paparelli, Farina, Guzzoni. All: Montecucco

NARNESE (4-2-3-1): Mazzucconi; Silveri, Angeluzzi, Cavalieri, Baratta; Grifoni, Proietti; Raggi, Manni, Gaggiotti; Quondam. A disp: Caselunghe, Giovannetti, Xexa, Chiani, Brunotti, Tancini. All: Sabatini

Angelana calcio

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*