Arcieri di Assisi protagonisti a Terni

Arcieri di Assisi, Rita Ponziani
Arcieri di Assisi, Rita Ponziani

Buona prestazione degli Arcieri di Assisi al Campionato regionale di tiro con l’arco, disputato domenica scorsa a Terni. Come ogni anno si sono distinti tra tutti gli arcieri della regione. La premiazione è iniziata incoronando il gruppo di Assisi come la società umbra di tiro con l’arco che si è distinta nel 2015 per i brillanti risultati conseguiti. I nuovi arcieri, che da quest’anno fanno parte della società, sono saliti sul gradino più alto del podio: Rita Ponziani tra le ragazze master e Daniele Francesconi tra i master maschili. Medaglia d’argento per Fabrizio Cecchetti sempre tra i master. Terzo posto tra i senior con Nicola Cianci e tra le ragazze con Monia Francesconi. Nel complesso la società Arcieri di Assisi ha conquistato un secondo e terzo posto tra gli junior; prima nei master, campione regionale e terza la senior. Per la prima volta seconda la squadra arco nudo. A seguire ancora campionessa regionale assoluta Rita Ponziani e terzo Fabrizio Cecchetti con di nuovo la squadra assoluta maschile medaglia d’argento.

Gli Arcieri di Assisi

Nella città di Ascesi, già dal 1233, esisteva una compagnia di arcieri denominara “Societas Arcatorum”per esercitare i cittadini alla nobile e gentile arte del tiro con l’arco.Si costumava ogni anno, il giorno della Pentecoste o Pasqua rosata, gareggiare sulla cima del colle: i vincitori erano premiati con archi e targoni.

In occasione del Kalendimaggio 1975, quindici amici ebbero l’idea di ricostituire la Compagnia per sfidarsi e per eleggere Madonna primavera, fanciulla contesa tra la la Parte de Sopra e la Parte de Sotto come comprovato dal documento qui sotto riportato.

Più precisamente, già dal mese di dicembre del 1974, si parlava in Umbria di costituire delle Compagnie di tiro con l’arco sotto l’egida della Federazione Italiana di Tiro con l’Arco.

Esisteva ad Orvieto, presso la Scuola Militare di Educazione Fisica una sezione per la disciplina del tiro con l’arco. Istruttore serg. mag. Vinci e Comandante col. Izzo.

A casa di Pindaro Mattoli si decise di costituire le prime tre società umbre: Assisi, Foligno e Gubbio. Primi Presidenti rispettivamente Mariani, Pierluigi e Laurenzi. Tutte e tre le Compagnie si affiliarono alla Fitarco nel 1975.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*