Artemisia il musical un successo l’anteprima a Gubbio a marzo l’esordio ad Assisi

assisi
Teatro Lyrick

Un recital-concerto di successo, con lunghi applausi tra emozioni infinite, ha tenuto a battesimo Artemisia il Musical al Teatro Comunale di Gubbio. Hanno occupato la scena, venerdì scorso, le partiture musicali dello spettacolo con l’orchestra di trenta elementi che dal vivo ha accompagnato i protagonisti. Hanno conquistato il pubblico tutti i performer, dalla venticinquenne folignate Eleonora Lombardo protagonista nei panni di Artemisia Gentileschi a Simone De Rose sulla scena Agostino Tassi, da Emanuele Pirinei (nei panni di Orazio Gentileschi) a Sara Nardelli (Tuzia Medaglia), da Davide Corrado (Caravaggio) a Stefano Colli (Galileo Galilei), da Laura Franquillo (Suor Graziella), a Monica Bicchielli, Laura Cecchin, Maria Cecere, Lucia De Santis, Gaia Fiordispini, Federica Flemma, Gabriele Frillici, Mauro Lipari, Alberto Marino, Mauro Pasqualoni, Alice Rosati, Camilla Rugini, Mirko Saulino, Debora Tosti, Luigi Vestuto.

Le musiche di Marco Rosati, presidente della cooperativa Mondo Musica che produce lo spettacolo, con il sostegno delle istituzioni, della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e sponsor, hanno trovato risalto sotto la guida del regista Enrico Zuddas. Sia Rosati che Zuddas hanno sottolineato, nei rispettivi interventi, l’importanza culturale e a livello artistico del progetto che ruota attorno alla tematica della violenza alle donne.

Adesso si passa all’allestimento scenico completo e sarà il Teatro Lyrick di Assisi a ospitare la prima nazionale dell’’intero musical incentrato sulla vita di Artemisia Gentileschi, pittrice del 1600 diventata simbolo dell’’emancipazione femminile, eroina nel volere la propria indipendenza e affermazione artistica tra difficoltà e pregiudizi dell’’epoca.  L’appuntamento è fissato per il 22 marzo 2015.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*