Assisi, il 14 e 15 aprile le scuole italiane, “Sui passi di Francesco”

ASSISI – Tutto pronto ad Assisi per accogliere i giovani delle scuole italiane. Due giorni di dialogo e confronto sui valori della pace e della fraternità. “Francesco aveva a cuore i giovani. – Dichiara padre Enzo Fortunato – Le fonti francescane ci ricordano che il Santo di Assisi sottolineava l’importanza di proferire parole capaci di penetrare il cuore di molti uditori, soprattutto i giovani”.
Per l’occasione è stato aperto l’hashtag #suipassidifrancesco , 140 caratteri per mettersi in dialogo e in collegamento. Uno dei primi tweet è stato “Ama il prossimo tuo come te stesso” proprio a sottolineare l’essenza dell’incontro: il rispetto e la fraternità. Il palco è stato allestito con 4 lettere giganti che riportano la scritta pace e sulle piazze della Basilica di San Francesco sventolano le bandiere arcobaleno. “Sarà un grande laboratorio della cultura della pace – dichiara Flavio Lotti – un laboratorio di futuro, per vincere la crisi più grande che stiamo vivendo”.

Centinaia i pullman in viaggio verso Assisi, a questi si aggiungono i tanti partecipanti in auto e i pellegrini che stanno affollando le Basiliche. Uno dei momenti più attesi della due giorni di laboratori, circa 20 gruppi di lavoro, è l’apertura di lunedì alle 11.00 con il dialogo tra la “iena” Giulio Golia e “San Francesco” trasmesso in diretta sul portale www.sanfrancesco.org. Diversi i collegamenti delle testate nazionali e locali tra gli altri: RaiNews 24, Uno Mattina e La Vita in Diretta. Presenti tra gli altri Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, Cardinal Gualtiero Bassetti, Presidente CEU, Lorenzo Jovanotti, Susanna Tamaro, Aldo Nove, Marino Sinibaldi, Direttore di Rai Radio3, Vincenzo Morgante, Direttore nazionale TGR Rai e Paola Saluzzi, giornalista SKY.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*