Assisi, a quarant’anni dalla riforma del diritto di famiglia, convegno a Santa Maria il 12 e 13 giugno

Domani 12 giugno dalle ore 15 e sabato 13 dalle ore 9 si svolgerà la II Assemblea annuale dell’Ainc l’associazione italiana dei notai cattolici dedicata al tema della riforma del diritto di famiglia. Una tematica, questa di grande attualità.

Proprio in queste settimane si sta discutendo di tante questioni che vedono la famiglia e le tutele connesse in primo piano. Dallo scioglimento del vincolo matrimoniale con il divorzio breve alla necessità di patti prematrimoniali, dalle tutele che vanno garantite a figli ed eredi ai regimi patrimoniali, dal trust per la famiglia alle implicazioni del diritto internazionale.

Questi e tanti altri i temi che verranno affrontati nel corso della due giorni dedicata a società, diritto e famiglia di cui saranno protagonisti non solo notai provenienti da tutta Italia ma anche magistrati, amministratori, commercialisti, avvocati, docenti universitari, dunque tutti i soggetti interessati alle numerose sfaccettature delle tante questioni in campo.

Tra i numerosi relatori moderati dal direttore di Rai Vaticano Massimo Milone vi sarà S.E. Monsignor Domenico Sorrentino arcivescovo di Assisi.

“La necessità di un confronto, il ruolo essenziale del notaio di famiglia a garanzia dei cittadini e dei soggetti più deboli rappresentano il cuore del dibattito che, grazie a numerosi e prestigiosi ospiti, terremo nella due giorni di Assisi che prevederà anche importanti momenti di solidarietà affinché lo spirito che ci guida di professionisti impegnati nel sociale abbia anche una immediata ricaduta sulla società”. Lo ha dichiarato Roberto Dante Cogliandro, presidente nazionale Ainc illustrando il ricco programma della manifestazione che si concluderà con un pranzo di beneficenza all’interno del chiostro/giardino del Serafico di Assisi a favore dei bambini e ragazzi con pluri-disabilità.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*