Assisi accoglienza, Città fra dieci migliori, Sindaco ringrazia operatori

Il Sindaco Claudio Ricci desidera ringraziare tutti gli operatori nel settore turistico, commerciale e nei servizi che, nel 2013, malgrado le complessità socio economiche hanno assicurato una “ottima e professionale accoglienza” agli ospiti turistici (peraltro in incremento, nel 2013, del +6% in termini di presenze totali). Assisi, Santa Maria degli Angeli, i Siti francescani e l’intero territorio sono stati ampiamente restaurati, riqualificati, dotati di nuove infrastrutture, servizi e spazi per eventi socio culturali. Non é stata applicata la tassa di soggiorno e a Basiliche, Chiese e Siti francescani (luoghi d’arte con oltre 20.000 mq di affreschi in totale: dei musei veri e propri) si può accedere liberamente.

A conferma di questa qualità nell’ospitalità, recentemente, l’osservatorio di Pagine Si! (azienda leader nella pubblicazione di elenchi telefonici) ha pubblicato una ricerca condotta su 500 turisti stranieri che hanno soggiornato negli alberghi fra dicembre 2013 e l’inizio di gennaio 2014. La classifica delle località “più sorridenti”, ovvero dove si riscontra maggiore accoglienza, cortesia e disponibilità, vede Assisi, tra le prime dieci italiane (al settimo posto): Firenze, Venezia, Salerno, Forte dei Marmi, Taormina, Torino, Assisi, Porto Rotondo, Courmayeur e Roccaraso.

Il Sindaco Claudio Ricci ricorda che si può sempre migliorare (anche in relazioni alle recenti, e molto rare, segnalazioni negative di turisti: 6 milioni all’anno) ma, in generale, gli operatori nel turismo svolgo un ottimo servizi di accoglienza che, ad Assisi, assume un valore sacro. Grazie, con una splendida cartolina di Andrea Angelucci (Fotografo in Assisi).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*