Assisi, Cavallina albina, madre rischiò di finire al macello

ASSISI – Melodiass, la mamma della rarissima cavallina albina nata venerdì scorso nell’allevamento di Sergio Carfagna ad Assisi ha rischiato di finire al macello. Lo ha raccontato oggi all’ANSA padre Danilo, il “francescano innamorato dell’ippica”, come egli stesso si definisce, amico di
Carfagna, che sta seguendo da vicino la nuova arrivata e il suo debutto mediatico on-line nella pagina Facebook dell’allevatore.

Melodiass era stata regalata a Sergio Carfagna qualche mese fa con un piccolo gruppo di altre cavalle, da un allevatore marchigiano, che aveva deciso di chiudere la sua attività. Carfagna ha deciso di evitare loro la macellazione ed ha destinato Melodiass alla riproduzione.

La pagina Facebook che avevo aperto – dice padre Danilo – come per un presagio solo pochi giorni fa ha un successo strepitoso. Stanno telefonando in tanti, oggi anche una signora dalla Svezia voleva acquistare la cavallina che però, almeno per ora, non è assolutamente in vendita”.

Il caso della puledrina sarà anche studiato all’Università: sarebbe infatti interessato ad approfondirne il profilo genetico il Centro di studio del cavallo sportivo dell’ateneo di Perugia, ha riferito il veterinario Angelo Paris che sta seguendo la cavallina e che ha confermato che si tratta di un caso rarissimo, probabilmente il primo noto fra i cavalli trottatori.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*