Assisi, concluso il Corso sui Diritti Umani, alla presenza del Sindaco Proietti

L’iniziativa si è conclusa, alla presenza del Sindaco Stefania Proietti e dell'Assessore Travicelli, con la cerimonia di consegna dei diplomi ai docenti partecipanti.

ASSISI – Si è conclusa oggi la XV edizione del corso per insegnanti “Insegnare i Diritti Umani”, riservato ai docenti di ogni ordine e grado provenienti da tutto il territorio nazionale. “Abbiamo assistito – ha commentato il Sindaco Stefania Proietti – a un’edizione assai più partecipata degli anni passati, con una cinquantina di iscritti. Segno che Assisi, anche in questo specifico settore, sta incrementando il proprio ruolo di punto d’incontro per approfondire le conoscenze legate ai diritti umani”.

L’evento, organizzato dall’Ufficio per il Sostegno alle Nazioni Unite – UNESCO della Città di Assisi e la SIOI (Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale), è riconosciuto con apposito decreto del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Nei quattro giorni di corso, inaugurato dall’Assessore alle Politiche Scolastiche ed Educative, Claudia Maria Travicelli, e dalla Direttrice Generale della SIOI, Sara Cavelli, si sono svolti seminari e laboratori condotti da esperti provenienti da tutta Italia: Paolo Bargiacchi, dell’Università degli studi “Kore” di Enna (“Diritti Umani: una priorità delle Nazioni Unite.”), Pierluigi Simone, dell’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma (“La tutela dei Diritti Umani in Europa”), Adriano Cioci, Responsabile dell’Ufficio UNESCO del Comune Serafico (“Assisi Capitale dei Diritti Umani”), Michele Gagliardo, referente Nazionale del Settore Formazione di Libera (Per una scuola impegnata tra crescita civile e sviluppo sociale), Chiara Bolognini, giornalista e counselor professionista (“Ascolto empatico e comunicazione umana interattiva”), Roberto Fantini, referente per l’Educazione della Circoscrizione Lazio di Amnesty International (“Amnesty International e l’educazione ai diritti umani: progetti, metodologie, strumenti”), Roberto Montebovi, membro del comitato italiano per l’UNICEF, (“Vivere i diritti umani con l’ UNICEF”), Elisabetta Kustermann, esperta di metodologie didattiche (“Didattica: metodologie, strumenti e…  luoghi per l’apprendimento”).

L’iniziativa si è conclusa, alla presenza del Sindaco Stefania Proietti e dell’Assessore Travicelli, con la cerimonia di consegna dei diplomi ai docenti partecipanti. “L’insegnamento e l’educazione ai diritti umani nella scuola – ha ribadito il Sindaco – sono di importanza fondamentale per la formazione delle giovani generazioni e rappresentano l’elemento essenziale per la crescita di una sana società”.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*