Assisi, il Consigliere Lignani Marchesani, ha ragione tre indizi fanno una prova

Oggettivamente dobbiamo riconoscere, cita Claudio Ricci Sindaco di Assisi, che il Consigliere Regionale Andrea Lignani Marchesani (nel rigoroso rispetto delle sue opinioni e con ampia e immutata stima) sta nel giusto quando dice che “tre indizi fanno una prova” (cercando di far passare l’idea che sarei vicino al centro sinistra) anche perché sono molte più di tre le liste civiche in Umbria, che si stanno costituendo (ben oltre 20 in totale), e che “collaboreranno” con la grande civica regionale per l’Umbria Popolare Ricci presidente 2015.

Spesso se ne citano solo alcune (come Proposta Marsciano, Perugia Bene Comune, Cannaresi Liberi o Gubbio Popolare, solo per fare qualche esempio) ma in realtà nelle oltre 20, che ci hanno invitato in questo periodo ad illustrate finalità e proposte, vi é un certo equilibrio fra liste civiche orientate al centro, nel centro destra o nel centro sinistra (rimanendo, per definizione, le liste civiche “non partitiche”).

Rigorosamente “non entriamo in nessuna polemica” (visto, anche, la reciproca stima) ricordando che per l’Umbria popolare si presenterà alle regionali del 2015, doverosamente pronta a dialogare con tutti, ma anche consapevole di poter andare da sola alle elezioni sin anche con più di una lista civica regionale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*