Assisi, domenica 18 maggio, marcia nazionale di Terre Nostre

Assisi, Assemblea elettiva Confcommercio nei locali della nuova sede

di Luana Pioppi
ASSISI – Per il secondo anno consecutivo Assisi ospiterà la marcia nazionale “per l’aria, l’acqua, la terra ed il cibo sani”. L’iniziativa, promossa da Terre Nostre, è in programma domenica 18 maggio e prenderà il via alle ore 9, presso il centro congressi di Santa Maria degli Angeli con il “Convegno dei comitati no biogas no biomasse“. Nel pomeriggio, invece, si terrà la marcia con la partenza del corteo alle ore 15,30 da piazza Garibaldi, in località Santa Maria degli Angeli, ed arrivo in piazza del Comune ad Assisi, dove si terranno gli interventi conclusivi.

“In Umbria – spiegano gli organizzatori in una nota – si ritroveranno i comitati provenienti da tutta Italia uniti dall’obiettivo di proteggere l’ambiente, la salute, l’agricoltura dai nuovi assalti di un sistema di sfruttamento sempre più aggressivo che si esprime anche attraverso le speculazioni della “green economy”. L’ appuntamento di Assisi intende contribuire alla crescita di un movimento dal basso di ecologia sociale che, oltre all’opposizione alla perdurante corsa alle biomasse, operi anche un efficace contrasto coordinato nei confronti di trivellazioni, stoccaggi di gas naturale, eolico selvaggio, incenerimento dei rifiuti (che, sotto mentite spoglie, si confonde con l’utilizzo energetico delle biomasse), campi elettromagnetici, perdurante larghissimo uso di pesticidi in agricoltura. La crescita senza regole di impianti a biomasse e al biogas rappresenta oggi una delle principali emergenze su questo fronte. E’ una minaccia insidiosa e diffusa capillarmente in oltre 1000 comuni italiani, sempre più intrecciata ad altre forme di assalto ai territori in nome di politiche dell’energia e di gestione dei rifiuti che di sostenibile hanno solo l’etichetta”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*