ASSISI, DONAZIONE DI UN’AUTOPOMPA AD UN CONVENTO ROMENO DI FRATI CONVENTUALI

VdF(umbriajournal.com) ASSISI – Questo pomeriggio presso il Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Perugia si è svolta una piccola cerimonia per la consegna di un’autopompa usata all’Ordine dei Frati Minori Conventuali della Provincia di Sf. Josef in Romania da parte della Sezione di Perugia dell’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco.
L’autopompa faceva parte di uno stock di vecchi automezzi del Comaando messi fuori uso ed assegnati dal Comando stesso alla Sezione locale dell’Associazione per la cessione o la rottamazione.
Tra le varie richieste pervenute all’Associazione c’era anche quella di Fra Gheorghe Butacu, rappresentante dei Frati Minori Conventuali della Provincia di Sf. Josef in Romania che rappresentava la necessità di avere un’autopompa sia pur vecchia e da restaurare per gli usi interni di un grande complesso sito nella città di Roman in Romania destinato a Seminario, a Università teologica, Centro Sociale, Monastero e comprendente anche una piccola fattoria. L’automezzo sarebbe stato usato da alcuni dei frati del complesso che già attualmente hanno costituito una squadra interna di “pompieri” sia pur con mezzi molto limitati.
Il Consiglio Direttivo dell’Associazione, preso atto della particolare destinazione prospettata per il mezzo nonché la particolare figura di chi sarebbe stato destinato ad usare il mezzo stesso, ha, allora, deciso all’unanimità di cedere il mezzo stesso ai frati romeni a puro titolo gratuito.
Pertanto nel pomeriggio di oggi il Presidente della Sezione di Perugia dell’Associazione Vigili del Fuoco, Ing. Gianfranco Eugeni, accompagnato da alcuni soci e dal Referente del Comando per l’Associazione, Ing. Maurizio Fattorini, ha formalmente provveduto a consegnare l’automezzo a …………… il quale ha ringraziato di cuore l’Associazione per aver voluto rinunciare ad un provento economico per soddisfare la loro richiesta.
Dal suo canto il Presidente Eugeni ha ribattuto che, se nel futuro il mezzo donato contribuirà anche in minima parte ad alleviare danni e sofferenze a qualcuno, questo basterà a rendere felici i membri dell’Associazione e a dar loro la consapevolezza che il loro piccolo gesto sia servito a qualcosa di importante.
Alla consegna del mezzo era presente anche il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Perugia, Ing. Stefano Marsella, il quale ha chiuso la cerimonia rivolgendo alcune parole di ringraziamento nei confronti dell’Associazione che, come ha ricordato lo stesso Comandante, collabora strettamente col Corpo Vigili del Fuoco in varie iniziative specialmente nel campo della formazione ed informazione per la cultura della sicurezza. Basta ricordare le numerose “Pompieropoli” organizzate dall’Associazione nonché la fattiva partecipazione al progetto “Ambiente Sicuro Infanzia”, organizzato in collaborazione tra Ministero dell’Interno ed INAIL, che negli ultimi due anni ha visto numerose scuole d’infanzia di Perugia e provincia visitate dai membri dell’Associazione (tutti ex Vigili del Fuoco) per fornire ai piccoli ospiti delle scuole stesse una serie di informazioni sui pericoli e sul modo di evitarli.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*