Assisi Festival regala il concerto di Mario Venuti

Dopo l’apprezzatissimo concerto del pianista Maurizio Mastrini, che sabato 9 agosto ha incantato il pubblico nella suggestiva cornice della basilica di Santa Chiara, Assisi si prepara ad un altro imperdibile appuntamento della Rassegna internazionale di musica e cultura Assisifestival, che sabato prossimo, 16 agosto, ospiterà il concerto del cantante Mario Venuti.

L’appuntamento è per le ore 21:00 in piazza del Comune. Un evento ad ingresso gratuito che Assisifestival “regala” al suo pubblico così come tutti gli eventi della rassegna, organizzata da Comune di Assisi e Confcommercio di Assisi da un’idea dell’associazione Round Table, con il patrocinio di Perugia2019, Regione Umbria, Provincia di Perugia e il supporto della Camera di Commercio di Perugia.

Mario Venuti, tra i più apprezzati artisti del panorama musicale italiano, salirà sul palco allestito nella centralissima piazza di Assisi, ai piedi del tempio di Minerva, in un concerto semi-acustico che anticipa di pochi giorni la prossima uscita in radio del singolo “Ventre della città”, estratto dal nuovo album di inediti in tutti i negozi a partire dal 23 settembre.

Nella cornice di Assisi il cantante di “Mai come ieri”, “Crudele” e “Veramente”, si esibirà sul palco accompagnato soltando dal pianoforte e dalla chitarra, attingendo dal suo vasto repertorio musicale per raccontarsi e farsi conoscere in una veste tutta nuova.

Nato il 28 ottobre del 1963 a Siracusa, Mario Venuti si è affacciato sin da giovanissimo al mondo della musica. L’esordio nel 1984, quando Venuti, giovane cantautore, si affaccia per la prima volt nel mercato discografico con la band di allora, i Denovo, con la quale lavora per diversi anni prima di approdare al brillante palcoscenico del teatro Ariston, che calca più volte in un percorso di crescita e maturazione. E’ il 2004 quando Venuti sale sul palco del Festival conquistando un grande successo con il brano “Crudele”, vincitore del Premio della critica “Mia Martini” e del Premio Radio e Tv Private.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*