Assisi, il Consiglio Comunale ha approvato l’assestamento di Bilancio 2014

Il Consiglio Comunale ha approvato, relatore Vice Sindaco Antonio Lunghi, nella seduta di ieri sera, l’assestamento di bilancio 2014 (ultimo atto finanziario dell’anno) con verifica di tutte le previsione effettuate e “mantenendo in ordine i conti con una solidità di bilancio”. Malgrado i tanti minori trasferimenti dal Governo il Comune di Assisi non ha applicato l’addizionale IRPEF (posta a zero), non ha applicato la Tassa di Soggiorno e non ha aumentato le tariffe sociali (mense e trasporti scolastici). Per quanto attiene alla TASI, cita il Sindaco Claudio Ricci, tutti e 4 i Milioni €, prelevati dai cittadini del Comune, sono stati “ripresi dal Governo” (3 Milioni € attraverso il fondo di solidarietà e 1 Milione € come minori trasferimenti). Peraltro dal 2015/16, segno della buona amministrazione, il bilancio migliorerà ulteriormente (minori livelli di indebitamento), per circa 1 Milione €, in parte corrente.

Il Consiglio Comunale ha approvato anche (60.000 €) un programma di sostegno e sviluppo per le imprese soprattutto quelle artigianali e famigliari.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*