Assisi, il santuario della Porziuncola celebra San Giuseppe

“Era il Padre putativo di Cristo; lo Sposo della Vergine Immacolata; colui che ha dato stato civile in terra a Nostro Signore; che gli ha tributato l’assistenza più devota e necessaria, quella di cui hanno bisogno i pargoli, i fanciulli, gli adolescenti; quella di cui necessitano anche coloro che lavorano ed incominciano a sperimentare le angustie della vita e quel ch’è inerente alla grave fatica e al quotidiano sudore della fronte. Giuseppe è stato, in ogni momento ed in maniera esemplare, insuperabile custode, assistente, maestro. È stato quindi, in tale sua completa, sommessa dedizione, di una grandezza sovrumana che incanta”. (Papa Paolo VI, Omelia su San Giuseppe, 19 marzo 1965) Il Santuario della Porziuncola, celebra la festività di san Giuseppe in modo del tutto speciale a motivo soprattutto del titolo della Basilica alla Vergine Maria, sposa di Giuseppe. Nella celebrazione si vuole affidare a San Giuseppe soprattutto i papà e il loro delicato e insostituibile ruolo. Lo si farà con una preghiera di affidamento speciale che si svolgerà con la celebrazione eucaristica delle ore 18.00 del 19 marzo presso il Santuario del Perdono.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*