Assisi, la protesta di una lettrice per il dopo Calendimaggio

da Maria Rita Alessandretti
ASSISI – Quella che vedete nelle foto è la situazione in cui ci veniamo a trovare tutti gli anni dopo il Calendimaggio, quando si tratta di montare e allestire ci sono tutti i partecipanti della Parte de sotto, sai in via San Giacomo. si fanno le scene di parte, poi dalla domenica, dopo in calendimaggio spariscono tutti e rimane una situazione di disagio a 100 metri dalla Basilica di San Francesco…una bella presentazione per i turisti che arrivano, nessuno obbliga a sistemare in un certo lasso di tempo e nessuno controlla, ma i topi proligferano e in altri anni abbiamo trovaro anche qualche serpe.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*