Assisi, Monsignor Bassetti, elevazione a cardinale, Sindaco Ricci grato al Presule

Il Sindaco Claudio Ricci ha appreso con “commozione e ampia gioia” della nomina a Cardinale del Vescovo di Perugia e presidente della CEU (Conferenza Episcopale Umbra) Mons. Gualtiero Bassetti, ufficializzata oggi da Papa Francesco. Un Pastore, Mons. Gualtiero Bassetti, semplice al servizio e molto vicino ai parroci e alla gente.
Tanti ricordi di gratitudine a partire dalla proposta (poi concretizzata il 4 ottobre 2013), unitamente al Vescovo di Assisi Mons. Domenico Sorrentino (Foto), di invitare ad Assisi Papa Francesco per le festività francescane con l’Umbria nell’offerta dell’olio per la lampada votiva al Patrono d’Italia. Mons. Gualtiero Bassetti unisce alla saggezza teologica una rara capacità di suscitare, con parole e gesti autentici e di profonda umanità, coraggio nello spirito delle persone e speranza per il cammino della vita. Nel formulare, rappresentando i sentimenti dell’amministrazione comunale di Assisi, auguri commossi al Cardinale Gualtiero Bassetti ricordo “mirabili conversazioni” su Giorgio La Pira (il Sindaco “Santo” di Firenze, conosciuto dal neo Cardinale) esempio di missione per la dignità e il servizio alle persone (che devono essere al centro del nostro impegno). Quel discorso lapiriano (1955) sulla salvezza delle città del mondo è ancora oggi un luminoso insegnamento: solo chi si impegna per il dialogo fra persone, comunità e città (ben prima delle nazioni) costruire pace e comprensione. Auguri Eminenza e buon cammino (ricordando, con gratitudine, anche il recente pellegrinaggio a Santiago De Compostela).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*