Assisi, morti nell’incendio, sindaco proclama lutto cittadino

Sindaco di Assisi Claudio Ricci, unitamente all’amministrazione comunale, proclamerà il “lutto cittadino” nel giorno dei funerali (ancora da decidere) in memoria delle due vittime, madre e figlio (Paola Gagliardelli e Simone Ubaldo Angeletti), decedute a causa oggi di un incendio (le cui cause sono in corso di accertamento).

Lunedì prossimo 30 dicembre la Giunta Comunale, già convocata, approverà gli atti per la proclamazione ufficiale del lutto cittadino e predisporrà uno specifico manifesto di cordoglio con la partecipazione istituzionale ai funerali.

La casa e la famiglia sono “valori sacri” sottolinea il Sindaco Claudio Ricci, soprattutto nei luoghi francescani di Assisi legati al senso di comunità e reciproca comprensione. Per questo la “grande tragedia” che ha colpito Paola, Simone e la loro famiglia (con ampia vicinanza a Paolo) diviene un momento di cordoglio, e riflessione, per tutta la comunità assisana

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*